RESIDENT EVIL 2: tante nuove immagini e informazioni

Claire - RESIDENT EVIL 2

Grazie al nuovo numero di Famitsu ci viene offerta un’interessantissima intervista Kazunori Kadoi, Yasuhiro Ampo e Yoshiaki Hirabayashi, rispettivamente game director, team director e producer dell’attesissimo remake di RESIDENT EVIL 2.

I tre iniziano con il rivelarsi estremamente sorpresi dell’ottima reazione del pubblico all’annuncio di questo remake, anche per aver ricevuto il Game Critics Award. Sono consapevoli delle altissime aspettative che gli utenti hanno, e faranno il possibile per soddisfarle. Attualmente il suo sviluppo sta procedendo regolarmente e senza intoppi.

Due anni sono passati da RESIDENT EVIL 7: Biohazard, e il team sa benissimo che deve fare il possibile per sorpassarlo graficamente. Considerando che si trovano al loro primo approccio con il RE Engine, prima di tutto devono riuscire a capire fino a quanto possono spingersi e quello che possono ottenere grazie a questo, ma sono comunque rimasti sorpresi dalle sue alte performance. Per quanto RE7 fosse fotorealistico, RE2 cercherà di essere più cinematico. Sarebbe davvero stato complicato riuscire a creare un titolo interessante solamente rendendolo simile a RE7, ed è proprio per questo motivo che si è puntato a una linea diversa che (ovviamente) ha richiesto svariate prove e ha visto qualche errore.

Sia i modelli di Leon che di Claire sono stati ricreati attraverso scansione, ma il processo ha richiesto due diversi passaggi per ciascuno. Il volto dei rispettivi personaggi è stato presto da attori, mentre per il resto del corpo si è deciso di usare delle persone con una corporatura che meglio risultasse con i due. Per quanto riguarda Ada Wong, presente nel gioco, sono stati abbastanza schivi quando poste loro alcune domande.

Non si sono molto sbilanciati neanche per quanto riguarda i mini-giochi, oltre The 4th Survivor e The Tofu Survivor, ma stanno comunque lavorano a un qualcosa che aumenti la rigiocabilità del titolo, decisamente molto di più che in RE7.

Il gioco può essere apprezzato anche dagli amanti delle speedrun, dal momento che ci saranno particolari sezioni in cui sarà necessario fare tutto con una discreta fretta. Teoricamente, sarebbe possibile anche cimentarsi nelle sfide offerte dal titolo utilizzando solo il coltello.

Lo sviluppo di RESIDENT EVIL 2 è ormai alle battute finali, e l’intero team crede di riuscire a finire il tutto senza incappare in problemi.

Qui sotto potete ammirare una nuova galleria di immagini del gioco.

RESIDENT EVIL 2 – Immagini

Fonte: Famitsu via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games