Needy Girl Overdose uscirà a gennaio 2022, ma con un nuovo nome

Needy Girl Overdose uscirà a gennaio 2022, ma con un nuovo nome

Sono passati tanti mesi dall’ultima volta che abbiamo ricevuto notizie di Needy Girl Overdose, e per la precisione, si trattava del posticipo a data da destinarsi. Finalmente oggi WSS Playground e Xemono sono tornati carica, rivelando non solo la nuova data di uscita, ma addirittura che il gioco ha cambiato nome per l’Occidente.

In Giappone il gioco continuerà a chiamarsi con lo stesso nome di annuncio, mentre per la release occidentale il titolo diventa Needy Streamer Overload. Il suo debutto è fissato per il 21 gennaio 2022 su PC via Steam.

Assieme alla data e al cambio nome, gli sviluppatori hanno colto l’occasione per rilasciare anche un nuovissimo trailer, che vi proponiamo qui sotto!

Needy Streamer Overload – Trailer

Trasforma “Ame-chan”—una ragazza davvero incasinata—in un adorabile angelo di Internet OMGWTF, e dai il via alla sua carriera come live streamer per gli otaku più hardcore del web!

Ame-chan: Anche se può sembrare modesta e tranquilla, in realtà è una ragazza ridicolmente egoista e insulsa, con la tendenza a lasciarsi trasportare e un disperato bisogno di approvazione. È, beh …una specie di persona inutile.

OMGkawaiiAngel-chan: un “angelo di Internet”. L’alter ego di Ame-chan usato durante lo streaming. Finge di essere davvero gentile e dolce. Flirta costantemente con gli otaku.

Nei panni dell’amato (???) “P-chan” di Ame-chan, offrile commenti quotidiani e guidala per aiutarla a diventare una streamer di successo. Inizierà ricevendo pochi commenti e ancora meno follower, ma sotto la tua direzione può accumulare fan sempre più devoti e ossessionati, trasformandola in una streamer super popolare, permettendoti così di ricevere ottime quantità di denaro dai suoi seguaci.

Non si tratta solo di streaming: a volte devi anche prenderti una piccola pausa! Porta Ame-chan agli appuntamenti, servile un po ‘di cattiveria una volta ogni tanto, forniscile qualcosa con cui sfogarsi e rilasciare lo stress, e usa app di dating online per mandarla ad appuntamenti con altre persone per aiutarla a mantenerla felice e mentalmente sana.

* NOTA: questo è in realtà un gioco perfettamente sano, che non contiene assolutamente riferimenti sessuali espliciti o espressioni né sostanze illegali.

Puoi vedere i risultati delle tue azioni e comportamenti quotidiani tramite i social media, dove Ame-chan utilizzerà account pubblici e privati ​​per parlare di te. Le persone hanno la tendenza ad essere di supporto e amichevoli all’esterno, ma sparlano in privato. A volte riceverai critiche e insulti, ma è solo la norma quando si ha a che fare con una ragazza carina in streaming su Internet. Assicurati di prenderti cura di lei!

Il gioco presenta finali multipli, la tua streamer farà cose come diventare strana ed emo per vari motivi, e altro ancora. Inizia la tua avventura, e verifica tu stesso se un lieto fine è davvero possibile anche per una ragazza carina ma disturbata sull’Internet dei giorni nostri.

Fonte: WSS Playground, Xemono via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.