Akira Yamaoka: l’intervista è stata rimossa su richiesta di qualcuno

Akira Yamaoka

Vi ricordate della notizia pubblicata questa mattina riguardante Akira Yamaoka e un misterioso nuovo progetto a cui starebbe lavorando? Qualcuno ha chiesto al sito arabo Al-Hub, che aveva intervistato il compositore, di rimuovere dal web l’intervista.

“Vi ringraziamo per il supporto che ha contribuito alla condivisione in tutto il mondo dell’intervista ad Akira Yamaoka pubblicata ieri. Ci è stato chiesto di rimuoverla, e così abbiamo fatto. Ci scusiamo e vi chiediamo di restare sintonizzati per essere aggiornati sulle prossime interviste.”

L’intervista di stamani ha riacceso le speranze dei fan per una nuova iterazione della saga di SILENT HILL, ma non è detto che questo nuovo progetto accennato da Yamaoka riguardi proprio l’IP di proprietà di Konami. Di sicuro, chi ha chiesto al sito di rimuoverla ha voluto arginare una fuga di notizie, benché minima, sul prossimo progetto in cui il compositore è stato coinvolto. Potrebbe significare due cose: che parlare di Silent Hill sia ancora lecito, oppure che si tratti di qualcosa di completamente diverso e che non volessero alimentare false speranze nei fan, come ad esempio la serie animata di Cyberpunk: Edgerunners, con la quale Yamaoka sta collaborando, oppure ancora di No More Heroes 3, visto che ha composto alcune tracce del capitolo precedente. Tuttavia, le parole di Yamaoka che hanno tentato inutilmente di far sparire dal web, lasciano trasparire una certa consapevolezza: […] “Sono praticamente sicuro che sia l’annuncio che tutti voi stavate aspettando.”

Fonte: Al-Hub

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*