Mamoru Oshii: “Hideaki Anno è più un producer che un regista”

Mamoru Oshii: "Hideaki Anno è più un producer che un regista"

Non sono trascorsi nemmeno tre mesi dall’uscita nelle sale di EVANGELION 3.0+1.0 Thrice Upon a Time, ultimo lungometraggio della saga, che subito si sono accese delle discussioni a riguardo. Protagonista, questa volta, è il noto regista Mamoru Oshii che, in un’intervista dello scorso 20 aprile, si è espresso in merito a Evangelion e al suo regista Hideaki Anno. Dopo aver confessato di non aver visto ancora l’ultima opera del famosissimo franchise, non si è trattenuto quando è arrivato il momento di parlare di Anno. Secondo Oshii, il regista di Evangelion sarebbe “più un producer che un regista”, rimarcando il fatto che la regia che porta il suo zampino sarebbe carente dal punto di vista prettamente artistico e concentrata solamente sull’aspetto business, cosa che spingerebbe un’opera a essere definita da molti “senz’anima”. In aggiunta, i lavori di Anno mancherebbero di un’identità e di tratti stilistici originali che hanno fatto la fortuna di artista come Miyazaki, produzioni che incorporavano degli ideali forti anche se mascherate da favole per bambini.

Oshii non ha risparmiato il suo giudizio nemmeno nei confronti di Mamoru Hosoda e Makoto Shinkai, le quali opere “mancherebbero esse stesse di identità” o “Per dirla diversamente, non riesco a comprendere le motivazioni da cui sono spinti quando decidono di fare un film“.

Dopo questi commenti che ai più potrebbero sembrare “troppo forti”, Oshii ha subito smorzato i toni, aggiungendo che quanto da lui affermato non deve essere visto necessariamente come una critica, piuttosto come considerazione che le opere di Anno funzionano a meraviglia come una “I-Novel, opera nella quale l’artista esprime i suoi sentimenti personali, ovviando al risultato complessivo e restando se stesso.

Verso la fine dell’intervista, Oshii ha parlato di una conversazione che lui e Anno, hanno avuto nel 2008 ai tempi della produzione di The Sky Crawlers, riguardo il suo crescente interesse nel business: “Penso che Anno punti in alto”, ha tagliato corto.

Fonte: Pia via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Economo alla soglia della terza età, romantico e visionario. Si destreggia tra anime, manga e pensieri filosofici. Attualmente, in una relazione con Asuna Yuuki e Tifa Lockhart. Solo che loro non lo sanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*