FINAL FANTASY XIV: Revenge of the Horde – nuovi dettagli e screenshot

FINAL FANTASY XIV

FINAL FANTASY XIV: Revenge of the HordeSQUARE ENIX ha rilasciato ulteriori dettagli sulla nuova patch di FINAL FANTASY XIV: Revenge of the Horde in arrivo il 7 giugno. Revenge of the Horde è un update per HEAVENSWARD prima espansione del mmorpg SQUARE ENIX ambientato nel mondo di FINAL FANTASY già disponibile su PlayStation 4, PlayStation 3, PC Windows e OSX. Vediamo un po’ insieme i nuovi dettagli della patch prima di lasciarvi a una nuova gustosa galleria di screenshot che troverete a fine articolo.

FINAL FANTASY XIV: Revenge of the Horde

  • Aquapolis: i frequentatori degli affollati pub di Eorzea avranno di sicuro sentito le storie di un certo maestro ladro, la cui lunga e illustre carriera ha fatto si che innumerevoli collezionisti maledicessero gli dei per la loro sfortuna. Per quanto queste storie possano essere affascinanti spesso vengono considerate come delle favole, mere parabole contro l’avidità. Ma se ci fosse anche solo un briciolo di verità in tutto ciò, se fosse realmente esistito un ladro che accumulato innumerevoli tesori in un’Aquapolis antica, magari questa mappa ti condurrà in quel luogo…
  • Anima Weapons: per quanto sia solo questione di tempo prima che le Anima sviluppino il loro pieno potere, Ardashir crede di poter velocizzare il processo. Per fare ciò viaggerà a Idyllshire alla ricerca di un suo amico, Ulan ricercatrice affascinata da tutte le creature arcane, ha votato la sua vita al loro studio e alla ricerca di un metodo per potenziarle. Sarà il suo lavoro la chiave per sbloccare il pieno potenziale delle Anima?
  • Side Story Quests – le nuove avventure di Hildibrand: “Diario di bordo, per quanto sia stato entusiasmante il mio soggiorno nei cieli sono pienamente felice di essere tornato sulla terraferma. L’atterraggio non ha lasciato molto da desiderare, così come gli sforzi zelanti di mio padre per cercare di tirarmi fuori dalla neve ma, anche in occasioni dolorose, abbiamo avuto la fortuna di fare piacevoli e peculiari incontri. Il buon Gentle Dead Man, liberato dalle sabbie di Ul’dah, e Gigi una giovane ragazza che sembra aver perso la memoria. Alcuni catalogherebbero questi eventi come meri capricci del fato ma io dico che se questo non è l’inizio di un’avventura spettacolare il mio nome non sarà più Hildibrand Helidor Maximillian Manderville!”
  • The Fields of Glory (Shatter): sotto l’influenza della luna minore Dalamund l’ambasciatore della Settima Legione, Nael Van Darnus, ha scoperto e dissotterrato delle nuove rovine Allagan nella parte più a est del Coerthas. Aiutato dalla conoscenza contenuta nelle rovine è riuscito a sollevare la terra fino al cielo riuscendo quasi ad orchestrare la fine di Eorzea. I resti di questo folle piano continuano ad inquinare le terre del ghiaccio assieme a degli artefatti antichi che son stati ritrovati. Nonostante ci sia un accordo per mettere in sicurezza le ricerche di Nael, rimane una frattura sul come amministrare le terre e si è deciso di ricorrere alle stesse leggi che in passato hanno trasformato Carteneau e Seal Rock in un campo di battaglia. Quando le parole non riescono a risolvere i problemi che siano le armi a parlare.
  • Flowerpots: stanco di dover coltivare i tuoi fiori sotto il sole cocente? Coi flowerpots avremo finalmente la possibilità di prenderci cura delle nostre piante direttamente dentro la nostra casa per creare nuovi bellissimi decori floreali. I nuovi fiori possono persino sbocciare in tanti colori differenti. Che stiate decorando la vostra stanza oppure i vostri capelli non potrete sbagliare con questi nuovissimi assortimenti di arredamento floreale.
  • Palace of the Dead: nella città sotterranea di Gelmorra, nascosta nei meandri dimenticati di Issom-Har, gli esploratori hanno trovato l’ingresso per un nuovo dungeon labirintico. Coloro che metteranno piede al suo interno troveranno il loro vigore completamente prosciugato da una strana nebbia che aleggia nel luogo, nessuno è riuscito a crearne una mappa per via dell’instabile architettura. Dopo aver sentito questi spaventosi racconti la popolazione locale l’ha nominato “Palace of the Dead” e i Wood Wailers ora cercano l’assistenza di esperti avventurieri per poter scoprire i segreti del dungeon.

Fonte: SQUARE ENIX via DualShockers

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games