AKIBA’S BEAT: primo trailer e nuovi dettagli

AKIBA'S BEAT

ACQUIRE diffonde oggi un primo trailer per AKIBA’S BEAT, successore di AKIBA’S TRIP da poco annunciato per PlayStation 4 e PS Vita per il prossimo autunno, un RPG in cui ci aggireremo per le strade della electric town di Tokyo, il popolare quartiere Akihabara (che dà il nome anche al nostro gruppo di sgangherati redattori).

AKIBA’S BEAT segue le vicende di un gruppo di sette personaggi imprigionati in un loop temporale all’interno di Akihabara, dove la domenica si ripete incessantemente. I dungeon che affronteremo non sono altro che la materializzazione di illusioni, all’interno delle quali dovremo affrontare strane creature in combattimento. A fornirci ulteriori dettagli sul gioco ci pensa l’anteprima appena diffusa sulla rete dal portale web di Famitsu, che ci mostra anche i primi screenshot in chiaro e gli artwork dei protagonisti. A quanto pare, questo secondo episodio della saga mancherà della componente “strip” che ha reso celebre il suo predecessore.

La storia del gioco si svolge in una Akihabara fedelmente riprodotta in alta definizione, dove molte persone vanno e vengono, riempiendo il quartiere di illusioni che iniziano piano piano a consumarlo. In breve tempo, lo scorrere del tempo viene alterato e il protagonista Asahi, assieme ai suoi compagni, viene intrappolato nel ciclo della “domenica che si ripete”.

Il cosiddetto “Palazzo delle Illusioni” è un posto nel quale si svolgeranno le battaglie di Asahi e compagni, che apparirà improvvisamente fra le strade di Akihabara, ormai pregne delle illusioni dei suoi abitanti e visitatori. La struttura interna e i nemici differiscono in base alle illusioni della persona che lo avrà generato: Asahi e i suoi amici dovranno collaborare per arrivare nel profondità di ciascun labirinto.

Personaggi

Asahi Tachibana, “The Miracle NEET”: 19 anni, il protagonista. Si è trasferito a Tokyo per frequentare l’università, ma non è riuscito a trovare la giusta motivazione per continuare e ha mollato nel corso delle vacanze estive del primo anno. Da allora non ha ancora trovato lavoro e sta vivendo sulla propria pelle cosa significhi essere un NEET.

Saki Hoshino, “The Innocent Daydreamer”: 18 anni, si è trasferita ad Akihabara di recente per iscriversi a una scuola professionale. Per una serie di ragioni ancora avvolte nel mistero, lavorava assieme a uno strano essere noto come Pin-kun e con lui era impegnata a distruggere il “mondo delle illusioni” per proteggere la pace, ancora prima di incontrare Asahi.

Sito ufficiale: akibas.jp

AKIBA’S BEAT – Concept Trailer

https://youtu.be/Fl3dF_M-YQ4

Fonte: ACQUIRE, Famitsu via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games