MONSTER HUNTER STORIES 2: il ritorno del Fatalis e novità sul quinto aggiornamento

MONSTER HUNTER STORIES 2

CAPCOM ha svelato il ritorno del Fatalis e altre novità per il quinto aggiornamento di MONSTER HUNTER STORIES 2: Wings of Ruin.

Nel corso del Tokyo Game Show 2021 la software house ha infatti svelato che l’update sarà disponibile gratuitamente a partire dal prossimo 21 ottobre e al suo interno sarà presente una nuova missione in collaborazione di alta difficoltà nella quale dovremo scontrarci con il Fatalis e sconfiggerlo entro un determinato numero di turni. La seconda parte dell’aggiornamento, che sarà disponibile dal 28 ottobre, vedrà invece l’inclusione di due nuovi Monstie cavalcabili: Rathian dorata e Rathalos argentato.

Vi lasciamo ora con un trailer del quinto aggiornamento di MONSTER HUNTER STORIES 2: Wings of Ruin, sotto al quale potrete trovare tutti i dettagli sui nuovi contenuti che verranno implementati grazie ad esso. Buona visione.

MONSTER HUNTER STORIES 2 – TGS 2021 Update

MONSTER HUNTER STORIES 2 – Missioni 5° aggiornamento

21 ottobre

  • Collaborazione ★9:(Turno) Fatalis
  • Collaborazione ★9:(Esplora) Tana anomala
  • Consegna ★8:(Speciale) Appetito stimolato

28 ottobre

  • Collaborazione ★9:(Esplora) Tana rara/sottospecie
  • Collaborazione ★9:(Uccidi) Rathian dorata
  • Collaborazione ★9:(Uccidi) Rathalos argentato
  • Collaborazione ★9:(Turno) Yin e Yang
  • Secondaria ★8: Luna piena dorata
  • Secondaria ★8: Sole d’argento lucente
  • Consegna ★8:(Speciale) Gran richiesta

Fonte: CAPCOM via Siliconera

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*