Tales of Zestiria: nuove immagini e dettagli su Dezel

tales of zestiria cover new

BANDAI NAMCO Games diffonde nuove informazioni e screenshot per Tales of Zestiria, il nuovo titolo della saga attualmente in sviluppo per PlayStation 3. Vengono forniti nuovi dettagli sul personaggio di Dezel, così come nuove informazioni sulle location e sulle meccaniche di combattimento.

Nuovo Personaggio

tales-of-zestiria-screenshot-01Dezel (voce: Daisuke Ono)
Sesso: Maschio
Altezza: 185 cm

“Dirò solo questo: farai meglio a non essermi d’intralcio. Non mi importa se sei un Doshi, non tollererò nessuna interferenza.”

Possedendo quello che si può definire come un “look da fuorilegge” rispetto agli altri membri della Famiglia dei Cieli, Dezel può utilizzare delle Heaven Echo Artes di elemento vento, ed è anche in grado di interpretare i movimenti dell’aria per percepire a fondo tutto ciò che succede nelle vicinanze. Vista la grande quantità di tempo che ha trascorso nell’ambiente delle bande mercenarie, la sua esperienza in combattimento è vasta e, grazie ai due pendoli che utilizza come armi, è addirittura in grado di schernire i nemici prima di finirli con una semplicità sconvolgente. Raramente Dezel esprime chiaramente i propri sentimenti, infatti il suo è più un carattere da “lupo solitario” e decisamente di poche parole. Nonostante questo, egli serba un profondo rancore verso uno Hyouma il quale gli ha portato via i suoi amici e verso il quale non vede l’ora di esigere la propria vendetta. Seppure divorato dalla rabbia e dalle sue emozioni represse, Dezel non ne rimane corrotto e la chiave per capire il motivo di questo sembrerebbe essere un segreto.

Riguardo ai  Chief Spirits e Sub Spirits

I membri dello stesso clan all’interno della Famiglia dei Cieli possono formare patti tra di loro per ottenere poteri speciali. I principali beneficiari di questi contratti sono denominati “Chief Spirits”, mentre coloro agiscono in loro vece sono chiamati “Sub Spirits.” I Sub Spirits sono obbligati a cooperare con i loro Main Spirit, ma in cambio tutti coloro che sono coinvolti in un patto ottengono poteri speciali da poter utilizzare a loro piacimento. Per esempio, Mikurio ed Edna sono legati a Lailah e quindi sono i suoi Sub Spirits. Sebbene pochi membri della Famiglia dei Cieli abbiano i propri Sub Spirit, anticamente non era raro per qualcuno avere anche centinaia di seguaci al proprio comando e questo in pratica dava loro la possibilità di agire come vere e proprie divinità all’interno del loro gruppo.

Location

Leddie Lake

Leddie Lake è la capitale dell’Highland Kingdom, situata sopra un lago dal quale prende il nome. Con le sue acque che scorrono poi verso l’altopiano di Lake Pirow e con la sua estesa rete di fognature, acquedotti, impianti industriali funzionanti con lo scorrere delle acque e le splendide cascate, la città è conosciuta col nome di “Città delle acque” per ovvie ragioni. Leddie Lake possiede inoltre molte tradizioni correlate ai Doshi, a partire dalla leggenda delle vergini del lago per arrivare al famoso Festival della Spada Sacra. Sebbene la sua bellezza sia invidiata da tutte le terre circostanti, Lake Leddie ha visto un deterioramento della sua immagine e sicurezza in tempi recenti ed ora in città regna una strana atmosfera. Percependo il pericolo, Alicia decide di intraprendere un viaggio per trovare una soluzione a questa minaccia che pende sulla sua adorata città.

Museo d’Arte di Damnonia

Situato nella città universitaria di Marind, il Museo d’Arte di Damnonia una volta possedeva una vasta collezione di reperti che purtroppo sono andati persi a causa del coinvolgimento della città nel periodo problematico che la terra sta vivendo. Si crede che dietro la sparizione dei reperti vi siano attività criminali, ma con la nazione in uno stato di caos profondo, il tempo e le risorse per portare la verità a galla scarseggiano. Con i suoi visitatori ridotti ormai a praticamente a zero dopo essere diventato poco più di un ammasso di spazzatura, le uniche cose che ancora rimangono sono poche opere d’arte perse nel buio delle proprie sale.

Combat System

Spirit Chain Gauge

Le magie e le tecniche utilizzate in combattimento in Tales of Zestiria consumano una certa quantità di Spirit Chain Point che verranno scalati dalla Spirit Chain Gauge ogni volta che verranno eseguite. Arrivando a un massimo di 100 punti, la barra in questione appare durante le battaglie come una barra blu nella sezione centrale inferiore dello schermo. Sebbene di norma sia possibile performare solo quattro colpi durante gli attacchi, nel caso avanzasse una porzione della Spirit Chain Gauge, sarà possibile concatenarsi alla successiva serie di attacchi. Rimanere fermi e inattivi farà recuperare la barra Spirit Chain, la quale si riempirà ancora più velocemente rimanendo in posizione di guardia o schivando i colpi nemici. Se sarete abbastanza bravi da recuperare la carica della barra velocemente, sarà possibile portare a termine catene ininterrotte di colpi senza perdere nemmeno un secondo, ovviamente questo richiederà una grande dose di abilità.

Blast Gauge

La Blast Gauge è un altro tipo di barra presente in Tales of Zestiria. Tale barra si riempie principalmente eseguendo azioni difensive e schivando. Si identifica grazie al numero scritto in azzurro con un cerchio intorno ad esse. Consumando questa barra sarà possibile far scattare dei benefici utili in combattimento sia in fase d’attacco che in fase di difesa. Tali effetti comprendono il recupero della Spirit Chain Gauge, l’ allontanamento dei nemici dai membri del party ed altro ancora.

Around Step

L’Around Step è una tecnica evasiva che, se eseguita con buon tempismo, può portare a una“Reflexive Evasion” che ci permetterà non solo di uscire indenni dagli attacchi nemici, ma lascerà i nemici disorientati e ci permetterà di ricaricare più velocemente la nostra Spirit Chain Gauge e avere accesso a benefici maggiori rispetto a quelli ottenibili con una schivata non perfetta. Se riusciremo ad essere in grado di schivare gli attacchi verticali dei nemici muovendoci di lato e a schivare quelli orizzontali saltando all’indietro, riusciremo probabilmente a diventare dei veri e propri esperti in questa tecnica.

Stile di combattimento di Lailah

Lailah è in grado di manipolare il fuoco mediante l’utilizzo di speciali talismani di carta imbevuti di energia spirituale che utilizza come una medium. Molto abile nell’intrappolare i nemici, risulta anche efficace come attaccante una volta che le sue combo vengono eseguite per intero. Naturalmente il suo elemento primario dà il massimo quando si parla di Heaven Echo Artes ed è particolarmente brava anche nel combattimento a distanza ravvicinata, oltre che in quello a lungo raggio.

Stile di Combattimento di Dezel

Dezel controlla il potere del vento ed ha uno stile che si basa sui suoi due pendoli che, come nel caso dei talismani di carta di Lailah, sono ricchi di energia spirituale. In grado di utilizzare i suoi pendoli come fruste, Dezel riesce a colpire i nemici in un’ampia area e grazie al suo gioco di gambe è in grado di farlo anche molto rapidamente. Il suo elemento ha a disposizione alcune Heaven Echo Artes che possono venire utilizzate per colpire in linea retta sia verticalmente che orizzontalmente. Se usato con abilità, questo personaggio riuscirà a sconfiggere gruppi di nemici anche da solo, senza l’ausilio di nessun altro.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Sancta
Si definisce un nerd di livello S+, ama follemente i JRPG e gli SRPG al punto che se potesse se li porterebbe a letto... infatti dorme con Tales of Vesperia al posto dell'orsacchiotto.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games