METAL MAX Xeno: primo trailer e dettagli sul titolo

METAL MAX Xeno

KADOKAWA GAMES ha lanciato il sito web ufficiale del suo nuovo titolo annunciato, METAL MAX Xeno, un RPG post-apocalittico, in cui controlleremo sia un essere umano che un carro armato, oltre al sito web, è stato creato anche un account Twitter dedicato.

Inoltre la compagnia ha anche rilasciato il primo trailer dedicato al titolo, alcuni screenshot e interessanti dettagli sul gioco e sui vari personaggi. Questo nuovo episodio riporta alla ribalta la vecchia e gloriosa serie METAL MAX, arrivata in occidente con un solo capitolo: Metal Saga: Chain of Sandstorm su PlayStation 2 nel 2005; e torna dopo 12 anni di esclusiva Nintendo su console Sony, l’uscita del titolo è infatti prevista su PlayStation 4 e PS Vita in Giappone per la primavera 2018.

METAL MAX Xeno sarà diretto dal creatore originale della serie Hiroshi Miyaoka, sotto la supervisione del presidente di KADOKAWA GAMES Yoshimi Yasuda. Per quando riguarda la produzione sarà affidata a Juntaro Kouno, la colonna sonora allo storico compositore della serie Satoshi Kadokura. Oda Non si occuperà del design dei personaggi mentre Atsuji Yamamoto del design dei mostri.

METAL MAX Xeno – La trama

L’arco narrativo coperto dal titolo inizia nel 2033 quando una catastrofe, causata da un’IA chiamata NOA, distrugge tutte le maggiori città, compresa Tokyo. L’umanità è quindi costretta a rifugiarsi presso una città sotterranea chiamata U-Tokyo, tentando un ultimo disperato contrattacco dalla “Iron Base” presso la Baia di Tokyo. Dopo il fallimento di quest’ultimo anche U-Tokyo viene distrutta. Dopo un salto temporale ci ritroviamo nel 2053, in cui la nuova minaccia è rappresentata dai SoNs, il cui unico obiettivo è quello di eliminare gli ultimi rimasugli della razza umana. Il titolo inizia però nel 209x quando Talis, il protagonista del titolo, arriva presso l’Iron Base.

Un Nuovo METAL MAX

Come abbiamo potuto capire METAL MAX Xeno è un nuovo capitolo della serie Metal Max, da cui prende a piene mani alcune meccaniche di gameplay e le ambientazioni di un vicino futuro devastato, diverso dai mondi magici che siamo abituati a vedere negli RPG, a cui aggiunge una nuova storia e un nuovo setting. In una Tokyo distrutta e in un tempo in cui la distruzione della razza umana sembra più vicina che mai, si sviluppa la storia di Talis, che in compagnia del suo fidato carro armato,ha giurato vendetta verso il nuovo nemico.

Un carro armato e un uomo verso la fine del secolo – I carri armati, saranno i nostri più grandi alleati nella sopravvivenza in questo mondo ostile, acquisendo potenziamenti per i nostri “compagni di viaggio” l’umanità può cercare di combattere il proprio destino.

R-Wolf – Lo storico carro, comparso fin dal primo capitolo nel lontano 1992, è un carro armato di colore rosso, che ricalca la forma di un Merkava MK-II. Nel primo titolo compare come partner del Red Wolf, il carro più potente, visto dai nemici come il “Red Demon”. Dopo la distruzione del Red Demon originale, l’R-Wolf ne prende il posto divenendo il nuovo Red Demon.
In METAL MAX Xeno, l’R-Wolf è un carro armato equipaggiato con torrette asimmetriche disegnato da Atsuji Yamamoto e il suo soprannome è quello di “Red Avenger”.

Nuove caratteristiche – Colpire i nemici preventivamente prima di una battaglia, può rivelarsi un’ottima strategia. Sparando verso il campo di battaglia con il nostro carro si potranno infatti eliminare alcuni mostri ancor prima ancora di combattere, o iniziare battaglie difficili con un vantaggio netto sul proprio avversario.

L’ET Shield è un sistema di protezione che utilizza l’energia del carro per creare uno scudo, perdendo tutto lo scudo, le varie parti del carro risulteranno scoperte e potranno essere bersagliate direttamente dagli avversari.

Personaggi

Talis: 20 anni, Umano – Un umano per metà macchina, è un giovane il cui unico scopo è quello di vendicarsi di coloro che hanno massacrato i suoi amici e la sua vera madre e che hanno portato alla morte di suo padre Zeel, durante il suo vagabondare senza meta arriva presso la Iron base. Per qualche ragione la parte sinistra del suo corpo è meccanica.

Toni: 18 anni, Umana – Figlia di un commerciante stanziatosi alla Iron Base, perde il padre nell’attacco a quest’ultima e dopo essere stata salvata da Talis, decide di unirsi a lui

Yokki: 21 anni, Umano – Yokki è un orfano della guerra cresciuto alla Iron Base, fin da bambino ha sempre mostrato una grande passione per le macchine, tanto da allenarsi per poi diventare un ottimo meccanico. Era innamorato di Toni, un tempo sua vicina di casa, ma ormai crede sia morta.

SoNs: Sons of NOA – Al contrario di altri mostri, l’unico obiettivo dei SoNs sembrerebbe essere quello di distruggere la razza umana. Alcuni di essi sembrano capire la razza umana, e sembrano essere gli unici a lavorare sotto le istruzioni di qualcuno o qualcosa.

Vi lasciamo con una gallery di screenshot dedicata al titolo e con il primo trailer ufficiale di METAL MAX Xeno.

METAL MAX Xeno – Trailer

METAL MAX Xeno – Immagini

Fonte: KADOKAWA GAMES via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
ilCirox Channel - Memes, offerte e games