Don’t toy with me Miss Nagatoro: annunciata una seconda stagione dell’anime

Don’t toy with me Miss Nagatoro

Nel corso di un recente evento dedicato alla serie Don’t toy with me Miss Nagatoro, è stato annunciato che l’anime riceverà una seconda stagione, la cui produzione ha ricevuto proprio da poco il via libera. Per celebrare la grande notizia nel miglior modo possibile, la character designer Misaki Suzuki ha donato ai fan della serie una simpatica illustrazione:

L’anime ha iniziato la sua messa in onda sulle emittenti nipponiche Tokyo MX e BS11 lo scorso aprile, mentre a noi occidentali ci ha pensato Crunchyroll ad offrire la serie sottotitolata.

La popolarità che questa ha ottenuto negli spettatori ha contribuito all’arrivo in Italia del manga, la cui pubblicazione inizierà proprio questo 27 ottobre grazie all’editore J-POP. Ecco una piccola introduzione alla storia:

Naoto Hachioji è un liceale otaku, appassionato di arte e completamente restio a instaurare rapporti con i suoi coetanei. Vive una monotona e tranquilla quotidianità, fino a quando l’incontro in biblioteca con la compagna più giovane Hayase Nagatoro non sconvolgerà totalmente la sua vita. Nagatoro è esattamente l’opposto di lui: brava nello sport, socievole, circondata dagli amici ed energica, ma soprattutto… piuttosto sadica! Comincia così il rapporto di questa improbabile coppia, con Nagatoro che si dedicherà a tormentare senza sosta il suo “Senpai”, all’inizio in maniera crudele e ammiccante, ma celando con sempre meno successo un genuino interesse nei confronti del ragazzo, che grazie a questo “allenamento” spietato si ritroverà inconsciamente a uscire sempre più dal suo guscio…

Fonte: Sito ufficiale via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.