Castlevania Requiem per PlayStation 4 è praticamente realtà

Castlevania Requiem: Symphony of the Night & Rondo of Blood

Dopo la scoperta sulla Game Rating and Administration Committee coreana della scorsa settimana, anche l’Entertainment Software Rating Board (ESRB) americano ha valutato il misterioso titolo che risponde al nome di Castlevania Requiem: Symphony of the Night & Rondo of Blood per PlayStation 4, fornendo addirittura una descrizione del prodotto che vi traduciamo in coda alla notizia.

Non c’è più alcun dubbio, manca solo un annuncio ufficiale: Castlevania Requiem è una collection per l’attuale console di casa Sony che include Symphony of the Night e Rondo of Blood e la sua rivelazione pare più che mai imminente. Noi non vediamo l’ora!

Castlevania Requiem: Symphony of the Night & Rondo of Blood

Questa è una collection di due platform d’azione dove i giocatori assumono il ruolo di un cacciatore di vampiri che lotta contro Dracula e altre creature. Da una prospettiva laterale, i giocatori dovranno attraversare il castello di Dracula e uccidere nemici immaginari (ad esempio zombie, demoni, minotauri). I personaggi utilizzano fruste, spade, asce e magie per sconfiggere i nemici. Sangue fatto di pixel viene mostrato ogni qual volta il personaggio del giocatore e le creature vengono uccise; alcuni attacchi causano la decapitazione e il dismembramento delle creature, compreso un boss che perde parti del corpo e viscere. Con la prosecuzione nel giocl, il giocatore potrà incontrare creature di aspetto femminile (ad esempio arpie, medusa) con natiche esposte e raffigurate in topless, ma non sono presenti dettagli distinguibili (ad esempio, non sono visibili capezzoli).

Fonte: ESRB via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games