Yakuza: Like A Dragon è diventato un RPG grazie al pesce d’aprile

Yakuza: Like A Dragon

Inizialmente, Yakuza: Like A Dragon doveva essere un nuovo episodio della serie identico agli altri. Ma qualcosa cambiò l’1 aprile del 2019. Il Ryu Ga Gotoku Studio realizzò un video come pesce d’aprile per stuzzicare i fan della propria saga di punta, facendo credere a tutti che Yakuza 7 dovesse avere combattimenti a turni simili a quelli di un JRPG.

In realtà non era così, si trattava solo di uno scherzo. Ma grazie alle reazioni positive dei fan, Nagoshi e il suo team decisero per un repentino cambio di direzione. Ecco le parole pronunciate dal responsabile della serie nel corso di un’intervista ad Archipel.

“Mentre stavo pensando a come dare un seguito agli eventi di Yakuza 6, non ero troppo fiducioso sul margine di progresso che avrei potuto realizzare. Il mio orgoglio non mi permette di rilasciare un gioco di cui non sono sicuro, ho pensato che avessimo bisogno di rivederlo completamente. All’inizio ci siamo chiesti scherzosamente se non fosse il caso di creare un gioco di ruolo.

Abbiamo pubblicato un video per il pesce d’aprile. Molte persone presumevano che stessimo già realizzando un RPG a quel punto. In realtà era si trattava davvero solo di un video realizzato per il primo di aprile. In quel periodo Yakuza 7 era ancora un gioco d’azione. Tuttavia, il video è stato accolto positivamente e abbiamo improvvisamente cambiato direzione. Abbiamo iniziato a trasformarlo in un gioco di ruolo.”

Una storia che ha dell’incredibile e che ha portato a un risultato davvero inaspettato. Qui potete leggere la nostra recensione di Yakuza: Like A Dragon, disponibile ora su PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X | S e PC. Il titolo arriverà su PlayStation 5 il prossimo 2 marzo 2021.

Intervista a Toshihiro Nagoshi

Fonte: Archipel via Tojo Dojo

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games