Disgaea 6: Defiance of Destiny, durata del gioco e punteggio di Famitsu

Disgaea 6: Defiance of Destiny, durata del gioco e punteggio di Famitsu

L’ultimo numero di Weekly Famitsu in uscita in Giappone in questi giorni presenta la prima recensione dell’attesissimo Disgaea 6: Defiance of Destiny, nuovo episodio della saga di Nippon Ichi Software per PlayStation 4 e Nintendo Switch che uscirà il prossimo 28 gennaio in Giappone e nel corso dell’estate qui in Europa (dove, al momento, è confermata solo la versione Switch).

Secondo i quattro redattori di Famitsu, la campagna principale del gioco durerà circa 30 ore, ma ne serviranno ben 200 per portare a termine tutte le attività secondarie. Inoltre, tre di loro hanno assegnato al titolo un punteggio di 8 su 10, mentre l’ultimo gli ha conferito un 9. Il punteggio totale è di 33 su 40.

Sullo stesso numero della rivista sono stati recensiti Re:ZERO – Starting Life in Another World: The Prophecy of the Throne (8/8/8/8, ovvero 32 su 40), in arrivo su PlayStation 4, PC e Nintendo Switch in Europa il 5 febbraio, nonché Buddy Mission: BOND per Nintendo Switch (9/8/8/9, 34 su 40), la cui uscita non è ancora stata annunciata per l’Occidente.

DISGAEA 6: DEFIANCE OF DESTINY IN ARRIVO NEL 2021!

NIS America è entusiasta di svelare il suo ultimo titolo, Disgaea 6: Defiance of Destiny, in arrivo nel 2021! Il primo nuovo capitolo in sei anni è qui, con Super Reincarnation, immagini 3D (per la prima volta nella serie) e impostazioni di gioco regolabili per renderlo il titolo perfetto sia per i nuovi che per i vecchi fan di DISGAEA.

A proposito del gioco:
Zed è uno zombi vanitoso che sguazza sul gradino più basso della scala di Netherworld insieme a sua sorella Bieko. Quando un Dio della Distruzione minaccia il loro modo di vivere, Zed deve sfruttare la sua abilità unica di Super Reincarnation per resistere alla minaccia che si avvicina. Lungo la strada, si unirà ai contorti e colorati abitanti degli Inferi, affronterà diverse sfide e capirà se anche un teppista immortale come lui può sfidare le probabilità!

Disgaea 6: Defiance of Destiny unisce una storia cupa ma toccante con un combattimento tattico folle, introducendo elementi di gioco mai visti prima nei capitoli precedenti. Di conseguenza, sia i giocatori nuovi che quelli di vecchia data possono affrontare un viaggio davvero memorabile e unico nel Netherworld. Porta il tuo dolore in battaglia con attacchi speciali e supporto da una pletora di unità alleate. Impostazioni personalizzabili come Auto, Riprova e Replay consentono ai giocatori hardcore e occasionali di combattere seguendo il proprio stile. E se le cose dovessero prendere una brutta piega, usa Super Reincarnation per ritornare in azione e continua a provare finché non ci riesci. Questo è davvero un Netherworld adatto a tutti!

Caratteristiche principali:

  • Dalla tomba alla gloria: unisciti a Zed nella sua quest per elevarsi al di sopra del suo umile status e sfidare un Dio della distruzione. Lungo la strada, incontra personaggi bizzarri, esplora nuovi mondi caotici e scopri il potere dei legami tra fratelli e della determinazione.
  • Immortale e inarrestabile: sperimenta un combattimento tattico esagerato, completo di folli attacchi speciali e un’ampia varietà di alleati. E quando le cose diventano troppo complicate, usa Super Reincarnation per continuare a provare finché non ci riesci!
  • Un Netherworld per tutti: gioca a tuo piacimento e anche in viaggio! Con funzionalità di gioco personalizzabili come Auto, Retry e Replay, sia i giocatori nuovi che quelli di vecchia data possono immergersi in un’esperienza di crescita adatta al loro stile. Immergersi in DISGAEA non è mai stato così facile!

Fonte: Weekly Famitsu via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*