BLEACH: l’adattamento anime dell’arco Thousand Year Blood War inizierà a ottobre 2022

BLEACH Thousand Year Blood War anime

L’anime di BLEACH, come probabilmente già saprete ormai da tempo, riprenderà con l’adattamento dell’arco narrativo Thousand Year Blood War, e in occasione del JUMP Festa ’22 attualmente in corso, è stato mostrato un nuovissimo trailer dedicato.

Il video, oltre a iniziare a mettere hype negli spettatori e fan della serie, ha anche il compito di rivelare che questa nuova parte dell’anime inizierà su TV Tokyo ed emittenti televisive associate a ottobre 2022, e porterà finalmente a conclusione le vicende del manga originale.

Il cast di doppiatori riprenderà il proprio ruolo in questa continuazione, lasciando come unica novità Binbin Takaoka come Genryūsai Shigekuni Yamamoto, rimpiazzando Masaaki Tsukada. Qualche piccolo cambiamento lo troviamo anche tra lo staff, con Tomohisa Taguchi (Twin Star Exorcists, Kino’s Journey – The Beautiful World, Akudama Drive) alla direzione dell’anime per Studio Pierrot, al posto di Noriyuki Abe. Ritornano invece Masashi Kudo come character designer e Shiro Sagisu come compositore.

Creata dal maestro Tite Kubo, la serie manga di BLEACH è nata nel 2001 tra le pagine della rivista nipponica Weekly Shonen Jump, ed è stata pubblicata in Italia da Planet Manga. Anche l’adattamento anime è arrivato nel nostro territorio, sebbene con qualche anno di ritardo, ed è disponibile in forma doppiata sulla piattaforma streaming Prime Video di Amazon.

Fonte: JUMP Festa ’22 via Anime News Network

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.