Arknights: Endfield annunciato per PC e dispositivi mobile

Arknights: Endfield annunciato per PC e dispositivi mobile

Hypergryph annuncia ufficialmente il prossimo arrivo su PC e dispositivi mobile di Arknights: Endfield, un RPG 3D in tempo reale con elementi strategici ambientato nello stesso mondo di Arknights, il popolare tower-defense free-to-play.

Sebbene il gioco non goda ancora di una data di uscita, può contare al momento su una panoramica generale, qualche immagine, e un trailer di annuncio anche in inglese.

Arknights: Endfield eredita la visione del mondo di Arknights. Tuttavia, ha le sue storie e i suoi personaggi distintivi. La storia di Endfield ricomincia su un pianeta chiamato Talos-II, un luogo pericoloso pieno di catastrofi e rischi. Le vaste terre selvagge e i territori disabitati che si estendono ben oltre le colonie della Banda Abitabile devono ancora essere censiti. I giocatori esploreranno questo mondo selvaggio con gli operatori di Endfield Industries per scoprire il mistero nascosto tra le rovine abbandonate.

Arknights: Endfield offrirà nuove meccaniche di gameplay e contenuti, e permetterà ai giocatori di controllare un party di personaggi durante l’esplorazione di Talos-II per completare missioni, sbloccare nuovi capitoli di storia, e affrontare nuove sfide.

Il gioco è ancora nelle fasi iniziali dello sviluppo, e tanti dei suoi contenuti devono essere ancora finalizzati. Il team di sviluppo sta ancora esplorando varie opzioni per design concettuale, comparto artistico, e gameplay.

Arknights: Endfield – Trailer inglese

Trailer giapponese

Fonte: Hypergryph via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.