YO-KAI WATCH 4: novità sul sistema di combattimento

YO-KAI WATCH 4

LEVEL-5 ha rilasciato tante novità per YO-KAI WATCH 4, che verrà rilasciato in Giappone nel corso della primavera in esclusiva su Nintendo Switch.

Si tratta di una piccola anteprima delle informazioni che verranno rilasciate con l’arrivo della demo giocabile durante l’Hobby World Fair 2019, che si terrà a Nagoya dal 19 al 20 gennaio, a Tokyo dal 26 al 27 gennaio e a Osaka dal 17 al 18 febbraio. Ma scopriamo insieme tutte le novità.

YO-KAI WATCH 4 – Novità

YO-KAI WATCH 4

Come possiamo ammirare nel nuovo artwork ufficiale, Nathan e i suoi amici verranno assaliti da tantissimi Yo-kai provenienti dall’universo di YO-KAI WATCH: Shadowside. Persino spiriti con lo stesso nome come Jibanyan, Komasan e Whisper appariranno in una nuova spaventosa veste.

Cross-over nel multiverso

All’interno del gioco avverrà il cross-over tra tantissimi mondi. Per questo Nathan si troverà ad affrontare nuove versioni di suoi iconici nemici come ad esempio il terrificante Mitsumata Nozuchi nella sua versione di YO-KAI WATCH: Shadowside. Ulteriori informazioni verranno rilasciate nel corso della Hobby World Fair 2019.

Sistema di combattimento

Fino ad oggi erano stati mostrati i protagonisti umani combattere, come Nathan e Touma. Ma non saranno gli unici personaggi che potremo controllare durante le battaglie. Per la prima volta nella saga avremo la possibilità di prendere il controllo diretto dei nostri Yo-kai e cercare così di rovesciare le sorti dello scontro.

Fonte: LEVEL-5 via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*