Gungrave G.O.R.E. è in sviluppo per PlayStation 4

Gungrave

Iggymob, dopo averci mostrato solo una settimana fa un trailer e un sito internet nuovi di zecca per il suo Gungrave VR, è ancora in vena di grandi annunci: il team di sviluppo infatti pare stia lavorando ad un titolo per la saga, dal nome Gungrave G.O.R.E. e destinato all’approdo su PlayStation 4.

Ha dare la lieta novella è stato Jun Pd, capo del dipartimento di sviluppo di Gungrave VR, che sulle pagine di Famitsu ha spiegato:

“In [Gungrave VR] stiamo descrivendo una storia che fungerà da prequel al nuovo Gungrave G.O.R.E. su PlayStation 4, che è attualmente in sviluppo.”

Kay Kim, business director, ha poi aggiunto:

“Il sipario si aprirà sulla rinascita di Gungrave partendo con Gungrave VR e continuando attravero G.O.R.E. È difficile a questo punto esprimere la portata generale, ma con G.O.R.E. intendiamo aumentarla e offrire una qualità ancora migliore rispetto Gungrave VR, per questo stiamo sviluppando con l’ultima versione di Unreal Engine. Vorremmo raggiungere una portata tale da essere paragonati con giochi di alto livello, ma penso che la cosa veramente importante sia “Come possiamo creare un titolo che possa ricevere il consenso e la simpatia dei fan della serie?”. Voglio metterci sempre più impegno e perseguire l’obiettivo di far comprendere ed esprimere al meglio l’ambientazione di Gungrave.”

Aspettando nuove informazioni a riguardo, vi ricordiamo che Gungrave VR è disponibile da oggi su PlayStation Store giapponese e arriverà nei territori occidentali nei primi mesi del 2018.

Fonte: Iggymob via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Neolaureata alle prese con l’obbligo morale di intraprendere una vita da adulta, la sua vera casa è Eorzea (FFXIV) e spera di iniziare a lavorare nell’industria dei videogames prima dell’uscita di KINGDOM HEARTS III (quindi, forse, non ce la farà mai).