FINAL FANTASY VII REMAKE: gameplay e nuovi dettagli sulle battaglie dal TGS 2019

FINAL FANTASY VII REMAKE: trailer dal Tokyo Game Show 2019

SQUARE ENIX ha rilasciato alcuni video di gameplay e tantissime nuove informazioni sull’atteso FINAL FANTASY VII REMAKE durante il FINAL FANTASY VII REMAKE Special Stage del Tokyo Game Show 2019.

Ecco una panoramica delle informazioni rilasciate, insieme ai video di gameplay. Vi ricordiamo che il titolo arriverà il 3 marzo 2020, in esclusiva su PlayStation 4. Buona visione!

FINAL FANTASY VII REMAKE – Special Stage Gameplay

 

FINAL FANTASY VII REMAKE – Le ultime informazioni

Nel video possiamo ammirare le due modalità “Facile” e “Normale” dai menu delle opzioni di gioco, il produttore Yoshinori Kitase presenta la nuova modalità di combattimento, chiamata “Modalità classica”.

Nell’originale FINAL FANTASY VII dovevamo aspettare il nostro turno prima di eseguire un comando, quindi selezionare un’azione da portare a termine: grazie alla modalità classica in FINAL FANTASY VII REMAKE è stato ricreato lo stesso stile di gioco! Nelle modalità standard, la barra ATB si riempirà attaccando ripetutamente il nemico, ma nella modalità classica questo aspetto del gameplay viene gestito automaticamente. Il giocatore non avrà bisogno di fare nulla e il personaggio combatterà automaticamente, caricando la propria barra ATB.

Pertanto, chiunque giocherà al titolo in modalità classica potrà concentrarsi sulla selezione dei comandi in battaglia, giocando il titolo come se fosse un classico RPG della serie!

Dopo aver messo in mostra il combattimento, Kitase ha introdotto alcuni degli elementi che abbiamo visto per la prima volta nel trailer del Tokyo Game Show 2019 qualche giorno fa, ovvero il minigame degli squat.

Infine, abbiamo visto più da vicino a uno dei combattimenti contro un boss nel gioco, ovvero Cloud, Tifa e Aerith contro uno dei mostri di Don Corneo, Aps, nelle fogne di Midgar.

Gli attacchi standard di Aerith sono a lungo raggio e premendo il pulsante triangolo useremo la sua abilità unica “Tempest“.  Inoltre, la sua abilità “Holy Circle” creerà un’area sul campo di battaglia dove qualsiasi incantesimo usato all’interno verrà lanciato ripetutamente. Durante questa battaglia, Cloud aveva equipaggiata la Summon Materia di Ifrit. Per questo motivo, gli attacchi di Cloud hanno fatto sì che la sua barra Summon si riempisse completamente con l’avanzare del tempo.

Abbiamo osservato che Ifrit è rimasto sul campo di battaglia; le evocazioni sono in genere controllate dall’intelligenza artificiale, ma abbiamo visto Cloud spendere cariche ATB per fare in modo che Ifrit usasse le sue abilità uniche, come Flare Burst e Crimson Dive fino all’esaurimento della barra Summon dell’Ex Soldier, prima di scatenare il suo ultimo attacco: Hellfire!

Ogni personaggio potrà equipaggiare una Summon Materia e spetterà al giocatore decidere quale Summon equipaggiare, a seconda del campo di battaglia e del nemico!

Fonte: SQUARE ENIX via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games