Shadowverse: Champion’s Battle – Provato prima della recensione

Abbiamo provato in anteprima Shadowverse: Champion's Battle, titolo di Marvelous e Cygames in arrivo ad agosto. Ecco le nostre prime impressioni in attesa della recensione

Shadowverse: Champion's Battle - Provato prima della recensione

Manca solamente un mese all’arrivo in Europa di Shadowverse: Champion’s Battle, titolo per Nintendo Switch realizzato da Marvelous! in collaborazione con Cygames e ispirato all’omonimo gioco di carte collezionabili nato nel 2016. Nei panni di un nuovo studente della Tensei Academy dovremo apprestarci ad imparare le basi del popolarissimo gioco di carte e aiutare così i nostri nuovi compagni di classe a salvare il club di Shadowverse, che rischia l’imminente chiusura. Grazie a Marvelous Europe abbiamo potuto provare in anteprima i primi capitoli del gioco, in modo da potervi dare un assaggio di quella che sarà l’esperienza completa.

All’interno di questo articolo abbiamo dunque deciso di racchiudere le nostre prime impressioni sul gioco, mentre per un’analisi più tecnica dovrete aspettare l’arrivo in futuro della recensione. Preparate i vostri deck, è tempo di scoprire la nostra opinione iniziale su Shadowverse: Champion’s Battle!

Ma iniziamo dalle basi. Era il 2016 quando in tutto il mondo venne rilasciato Shadowverse, gioco di carte collezionabili targato Cygames per dispositivi iOS e Android arrivato in un secondo momento anche su PC. Grazie ad un sistema di gioco che prende spunto da titoli già esistenti, in particolar modo l’occidentale Heartstone di Blizzard Entertainment, unito all’inconfondibile stile anime delle illustrazioni di carte e personaggi, il titolo è riuscito nel tempo a guadagnarsi una grossa fetta di mercato e far breccia nel cuore di tantissimi amanti dei GCC. Ciò ha fatto sì che nel 2020 venisse realizzata una serie anime dedicata al gioco, distribuita in tutto il mondo grazie a Crunchyroll. Shadowverse: Champion’s Battle è ispirato proprio alla serie animata, andando però a modificarne la trama grazie all’inclusione dell’avatar del giocatore che si troverà invischiato negli eventi della Tensei Academy.

Da quanto abbiamo avuto modo di vedere durante la nostra prova, il titolo mantiene le stesse atmosfere spensierate della prima metà della serie animata. Nei panni di uno studente trasferito, il giocatore si troverà a dover decidere le sorti del club di Shadowverse che rischia la chiusura per via dell’assenza di partecipanti. Il nostro avatar sarà dunque un giocatore inesperto, e starà a noi migliorare le sue abilità acquisendo nuove carte e formando nuovi mazzi con cui sfidare i tantissimi avversari presenti nel mondo di gioco. All’interno di Shadowverse: Champion’s Battle saranno presenti ben sette classi di carte differenti, e il giocatore potrà scegliere liberamente quale utilizzare in qualsiasi momento grazie alla possibilità di creare diversi mazzi da portare sempre con sé.

Ogni classe possiede delle peculiarità uniche che si riflettono nello stile di gioco, e alcune sono più adatte a scontrarsi contro determinati avversari. Potremo decidere se creare un mazzo da zero o sfruttare dei deck predefiniti ottenibili sconfiggendo uno dei tantissimi personaggi presenti nel gioco, e in quel caso ci basterà semplicemente ottenere tutte le quaranta carte che compongono il mazzo per crearlo. Più giocheremo con la stessa classe e più questa salirà di livello, permettendoci di ottenere non solo carte ma anche oggetti per la personalizzazione del nostro profilo e soldi con cui acquistare nuovi pacchetti.

Tecnicamente il titolo ci è sembrato abbastanza valido, nonostante qualche calo di frame rate presente durante l’esplorazione di alcune aree e dei caricamenti a volte troppo lunghi. La presenza di tantissimi avversari fa sì che la longevità sia praticamente infinita, anche considerando che potremo sfidare persino giocatori da tutto il mondo grazie alle funzionalità online. Nonostante nel corso degli anni siano state rilasciate diverse espansioni per l’originale gioco di carte collezionabili, in Shadoverse: Champion’s Battle saranno disponibili solamente i pacchetti Classic e non è chiaro se la software house abbia intenzione di rilasciare le espansioni in futuro.

Purtroppo la nostra prova non ci ha consentito di analizzare ancora alcune caratteristiche di Shadowverse: Champion’s Battle. La software house ha infatti anticipato che all’interno del gioco sarà presente un Battle Pass collegato alla modalità online, con il quale sarà possibile ottenere tantissime ricompense, ma al momento non è ancora chiaro come questo funzioni. Lo stesso discorso vale per la trama principale: avendo provato solamente una porzione esigua del gioco non ci è ancora possibile capire quanto sia fedele alla serie animata.

Nonostante ciò la nostra prova con Shadowverse: Champion’s Battle ci ha colpito positivamente. Uno dei punti chiave del titolo è il senso di libertà che avremo nella scelta di classe e mazzi utilizzabili. Non solo avremo a disposizione tantissimi mazzi precostruiti, ma una volta che prenderemo confidenza con le regole del gioco e delle carte potremo decidere di crearne uno da zero e mettere alla prova le nostre capacità. Senza contare che la presenza di oltre 600 carte ha risvegliato subito il nostro animo da collezionisti. In definitiva siamo rimasti piacevolmente stupiti dalla cura che Marvelous ha posto nel ricostruire fedelmente la serie animata, dando però un senso di unicità all’esperienza e non intaccando quelle che sono le regole base del gioco creato da Cygames.

Non vediamo l’ora di potervi parlare più approfonditamente del titolo all’interno della nostra recensione, nel frattempo vi ricordiamo che Shadoverse: Champion’s Battle sarà disponibile in Europa a partire dal prossimo 13 agosto in esclusiva su Nintendo Switch!


E voi avete pre-ordinato Shadowverse: Champion’s Battle? Avete già esperienza con il gioco di carte collezionabili Cygames o con la sua serie animata? Fatecelo sapere nei commenti.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*