DARIUSBURST Another Chronicle Ex+ arriverà in Occidente a giugno

DARIUSBURST Another Chronicle Ex+

ININ Games ha annunciato la data di lancio occidentale per la versione stand-alone di DARIUSBURST Another Chronicle Ex+.

Questa versione stand-alone verrà rilasciata in Occidente il prossimo 11 giugno su PlayStation 4 e Nintendo Switch sia in edizione fisica che in digitale al prezzo di lancio di 39.99 €. Come precedentemente anticipato il titolo sarà disponibile anche all’interno della raccolta DARIUS Cozmic Revelation, in arrivo nel corso dell’inverno e già pre-ordinabile tramite Strictly Limited Games. Oltre al titolo all’interno della raccolta sarà presente anche G-Darius HD.

Vi lasciamo ora con il trailer di annuncio e una ricca galleria di immagini per DARIUSBURST Another Chronicle Ex+, augurandovi come sempre una buona visione.

DARIUSBURST Another Chronicle Ex+ – Trailer

DARIUSBURST Another Chronicle Ex+ – Panoramica

Sono ormai passati 10 anni dal rilascio originale, e il team di sviluppo sta continuando a lavorare assieme per la realizzazione di questa nuova versione. La serie DARIUSBURST è iniziata nel 2009 su PSP, per poi venire espansa grazie ad una grafica migliorata e nuove funzionalità su arcade nel 2010. Questa nuova versione del titolo sviluppato da Pyramid Inc. non solo conterrà al suo interno l’originale versione arcade di Another Chronicle Ex, ma saranno presenti funzionalità inedite come la modalità replay e sfide aggiuntive.

Prepare to Burst with Power

Il Burst Beam porta con se una nuova dinamica ricca di strategia, modificando radicalmente le tradizionali battaglie della serie. Il laser sarà capace di riempire lo schermo di potentissimi proiettili, oppure potrà essere posizionato come scudo per bloccare gli attacchi dei nemici. Gli asteroidi e il fuoco nemico incrementerà la durata dello scudo, dando così al giocatore del tempo per stare al sicuro. Si tratta di un gran vantaggio durante le boss battle.

Deep Sea Science-Fiction Setting

Una delle caratteristiche più celebri della serie è la sua ambientazione e la realizzazione dei nemici a tema oceanico. Ispirato da un mix di fantascienza e creature che vivono nelle profondità marine tramutate in gigantesche macchine meccaniche, potranno ora essere ammirate in tutto il loro splendore grazie alle migliorie grafiche di DARIUSBURST Another Chronicle Ex+!

La schermata di gioco sarà gigantesca, ispirata ai doppi schermi utilizzati nella versione arcade del titolo, dando così al giocatore un vero senso di immersione nelle bellissime ambientazioni marine. Inoltre il tutto sarà impreziosito da una colonna sonora di altissima qualità. TAITO e il suo team interno ZUNTATA hanno creato dei brani adrenalinici ed emozionanti.

Caratteristiche chiave:

  • Co-op locale fino a quattro giocatori
  • Quattro modalità di gioco e uno scenario totalmente inedito
  • Altissima rigiocabilità grazie ai differenti percorsi presenti in ogni livello
  • Grafica moderna in HD e una soundtrack sopraffina
  • Scontrati con oltre 40 gigantesche astronavi
  • Sfrutta le potenzialità strategiche del Burst Beam e sconfiggi l’esercito Baelsar
  • Per la prima volta potremo utilizzare la Silver-Hawk Murakumo in tutte le modalità di gioco

Fonte: ININ Games

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*