JUDAS CODE: immagini e data di uscita giapponese

judas code cover

L’uscita giapponese di JUDAS CODE, il nuovo free-to-play per PS Vita sviluppato da tri-Ace, è ormai imminente. Sarà infatti scaricabile dal PlayStation Store giapponese a partie dal 21 agosto. Una bella sorpresa di fine estate per i possessori della console portatile di casa Sony.

JUDAS CODE è ambientato nell’anno 20XX, in piena terza guerra mondiale, e inizia con la caduta di uno strano pilastro sulla Terra. Questo corpo celeste viene chiamato “L’Albero della Calamità” o “Longinus”; dopo la caduta i suoi effetti si protraggono sul pianeta, continuando a erodere e devastare. Da Longinus si separano e si espandono una sorta di “Rami della Calamità”, come se fossero delle lance. Dopo questi eventi, il mondo non ha ancora riacquistato il suo precedente ordine, ma tre grandi poteri lo governano: la Repubblica di Ruaju, GAS e il Commonwealth del Balga.

Il gioco è suddiviso in sezioni di azione-sparatutto in terza persona e sezioni di card game. Nelle parti del gioco che comprendono l’utilizzo delle armi da fuoco, sarà possibile restare in copertura dietro gli ostacoli e attaccare con pistole e granate. Sono presenti settanta tipi diversi di armi base, tra cui fucili d’assalto, armi secondarie, pistole e lanciarazzi. Ci sono anche trenta tipologie di abilità che variano dall’utilizzo delle granate al bombardamento aereo.

Nella modalità Storia sarà possibile ripetere le missioni per potenziare il proprio personaggio e le carte possedute. Nella modalità “Grand Card Battle” i giocatori potranno cooperare e affrontarsi in una battaglia otto VS otto con le carte.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Esponente di un'antica razza aliena nell’universo nerd. Ci fornisce le tecnologie e corregge i bug.