ONE PUNCH MAN – Saitama Masterlise normal face & serious face

Saitama, protagonista di ONE PUNCH MAN, si mette in posa per le collezioni dei fan con la bellissima Masterlise di BANPRESTO e BANDAI Spirits.

ONE PUNCH MAN – Saitama Masterlise normal face & serious face

Cento flessioni, cento addominali, cento squat e dieci chilometri di corsa – questo è il duro regime di allenamento che il giovane Saitama ha affrontato ogni giorno per la bellezza di tre lunghi anni, tutto per un unico grande obiettivo: diventare un eroe capace di fronteggiare qualsiasi minaccia. Ma cosa succede quando il durissimo allenamento affrontato finisce per renderti davvero TROPPO forte? Questa è ONE PUNCH MAN, la serie nata dalla mente di ONE e originariamente pubblicata come webcomic, ma poi diventata manga grazie allo spettacolare comparto artistico proposto dal maestro Yusuke Murata.

Sebbene, almeno al momento di questa recensione, le avventure di Saitama non abbiano ancora continuazione in forma animata, ONE PUNCH MAN è una di quelle opere di cui si continua a parlare e apprezzare data la spettacolarità delle vicende narrate. E ovviamente, dietro a ogni grande serie che si rispetti, c’è sempre una varieta di merchandise e figure dedicate ai suoi personaggi più iconici.

E oggi siamo in compagnia del pelato più forte dell’universo!

  • Serie: ONE PUNCH MAN
  • Linea: Masterlise
  • Personaggio: Saitama
  • Produttore: Banpresto, BANDAI Spirits
  • Dimensioni scatola: 27 x 15 x 15 cm
  • Altezza figure: 25 cm di altezza
  • Materiale: PVC
  • Varianti: Nessuna
  • Prezzo consigliato: 70,00 €
  • Acquistabili su Amazon: normal face, serious face

In uno dei momenti storici in cui si fa un gran parlare di ONE PUNCH MAN per via degli ultimi capitoli usciti, vogliamo portarvi sulle nostre pagina una recensione figure dedicata a questa apprezzatissima serie, e se vogliamo dirla tutta, dedicata proprio al suo tanto buffo quando potente protagonista Saitama, l’uomo in grado di sconfiggere ogni nemico che gli si para davanti con un semplice pugno!

Chi conosce quest’opera sa che il buon Saitama non possiede una grande varietà di colpi speciali nel suo repertorio, e il tutto si limita, appunto, a un solo pugno: il pugno normale, sferrato al proprio avversario senza pensarci su due volte e senza metterci più di tanto impegno, e il pugno serio, il cosiddetto “colpo mortale”. Quando l’espressione sulla faccia di Saitama si fa seria, il destino del suo avversario è ormai segnato…

Nel produrre una serie di figure legate al personaggio, BANPRESTO e BANDAI Spirits non potevano farsi sfuggire l’occasione di immortalare questa particolarità data dai cambi di umore! Vi presentiamo oggi le Ichibansho della linea Masterlise dedicate proprio a Saitama, che vengono proposte in due varianti: normal face e serious face.

La posa dinamica, il mantello danneggiato che svolazza, e il pugno alzato, indicano che il buon protagonista è pronto a fare a brandelli il suo avversario di turno. Ma come? Con la normal face, Saitama è nuovamente alle prese con un avversario di basso rango, tutto fumo e poco arrosto, che sa già di poter sconfiggere con il minimo sforzo come al solito. Con la serious face, invece, ha capito che il nemico davanti a lui non è esattamente un pesce piccolo, ed è il momento di smettere di giocare e fare sul serio.

In ciascuno dei due casi, comunque, un pugno è più che sufficiente!

Sia normal face che serious face sono alte ben 25 cm, e la loro posa fa sì che non prendano molto spazio in collezione. Giusto in altezza. La serious face trasmette un senso di potenza, la quiete prima della tempesta, mentre devo ammettere che la normal face ancora mi fa un po strano: mi fa ridere pensare che siano riusciti a riprodurre una delle espressioni più buffe di Saitama, rispecchiando la personalità del personaggio. Nessun problema riscontrato in quanto qualità generale, che resta ottima come sempre. Ormai i tempi sono cambiati, e la possibilità di trovare erroracci o imperfezioni si è davvero ridotta all’osso. Dopotutto, meglio così! Ottima anche la scelta del piedistallo, non enorme o particolarmente invasivo, ma un semplice supporto trasparente che si incastra al piede e offre una maggiore stabilità.

Che dire di più? Promosse senza ombra di dubbio, anche se personalmente tendo a preferire di più la serious face!

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.