Song of Memories: i motivi dietro la cancellazione della versione Switch

Song of Memories

Future Tech Lab ha finalmente spiegato i motivi dietro la cancellazione della versione per Nintendo Switch di Song of Memories.

Yasuo Omote, membro della software house, ha infatti svelato su Twitter qual’è stato il fattore scatenante che ha fatto scegliere al team di sviluppo di non realizzare più la versione per Nintendo Switch. Secondo Omote si è trattato di un susseguirsi di problematiche legate sia alle condizioni economiche della software house, che non è riuscita a coprire i costi di uno sviluppo multipiattaforma, così come a dei problemi riguardanti la licenza.

Inoltre secondo lo studio di produzione, nonostante l’hardware di Nintendo Switch sia ottimale per il titolo, ci sarebbero stati dei problemi riguardanti il sistema di E-Mote presente all’interno del gioco. Il titolo è infatti uno dei pochissimi ad avere su schermo ben dodici E-Mote diverse su PlayStation 4, un risultato che secondo Omote non è ancora riuscito a nessun altra software house.

In definitiva l’unico modo per poter vedere Song of Memories su Nintendo Switch sarebbe che il distributore PQube decida di finanziarne lo sviluppo. In attesa di ulteriori novità  vi ricordiamo che il titolo è attualmente disponibile esclusivamente su PlayStation 4.

Fonte: Future Tech Lab via Nintendo Everything

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*