Tetsuya Nomura rivela nuove informazioni su FINAL FANTASY VII Remake e KINGDOM HEARTS III

KINGDOM HEARTS III e FINAL FANTASY VII Remake / Tetsuya Nomura

Tetsuya Nomura ha rivelato nuove informazioni in merito a FINAL FANTASY VII Remake e KINGDOM HEARTS III, attualmente entrambi in fase di sviluppo.

Il direttore è stato infatti intervistato da Famitsu in merito ai due screenshot rilasciati in occasione del Monaco Anime Game International Conferences 2017. Scopriamo insieme tutti i nuovi dettagli.

Famitsu intervista Tetsuya Nomura

KINGDOM HEARTS III

Avete mostrato una scena che si svolgerà nella città di Tebe, sul Monte Olimpo, in cui il nemico era un Heartless gigantesco. Si tratta forse di una boss battle?

“No, nella scena stiamo combattendo contro il Rock Troll che può essere considerato come un mini-boss.”

Ha rivelato che il Keyblade utilizzato possiede due trasformazioni, ma di che Keyblade si tratta?

“I Keyblade su cui stiamo lavorando possiedono tutti due trasformazioni. Quello utilizzato nell’immagine può trasformarsi in uno scudo e in una biga, ma ciò non vuol dire che ogni Keyblade avrà una forma offensiva ed una difensiva. Ad esempio nel trailer rilasciato in precedenza avevamo un Keyblade in grado di trasformarsi in due balestre ad un mano e in un bazooka. Le trasformazioni dipenderanno dal tipo di Keyblade equipaggiato.”

Che cos’è il comando “Link” che possiamo vedere nel menù?

“Di questo non ne posso ancora parlare…”

FINAL FANTASY VII Remake

Nell’immagine possiamo vedere Cloud ripararsi dietro una cassa, ce ne può parlare?

“Durante la storia ci troveremo in alcune situazioni dove dovremo agire furtivamente e sarà rischioso buttarci direttamente nella mischia. Nel gioco originale tutto ciò non accadeva per via degli incontri casuali ma ora, grazie al fatto che non ci saranno interruzioni nel gioco, potremo vedere tutto ciò che succede nelle strutture dove ci infiltreremo. La possibilità di ripararsi è stata necessaria per il realismo a cui stiamo puntando. Potremo nasconderci per aspettare che i nemici si spostino per muoverci indisturbati o magari ripararci per lanciare una granata e annientarli dalla distanza. Ovviamente potremo anche decidere di rischiare e andare allo sbaraglio contro i nemici.”

Anche Barret potrà utilizzare quest’abilità?

“Certo che potrà. Non posso rivelare altri dettagli ma, attaccando con armi da fuoco, avrà delle abilità speciali.”

La scena del combattimento contro lo Scorpion ha avuto un grande impatto, cosa ci può dire al riguardo?

“Piuttosto che combattere su un pontile, come nel gioco originale, abbiamo pensato di creare un combattimento che sfrutti dinamicamente l’ambiente dove dovremo controllare sia Cloud che Barret e passare da un personaggio all’altro. Ad esempio se ci sarà un nemico troppo lontano per essere colpito dalla spada di Cloud, potremo passare a Barret e sparargli. In questo modo anche le strategie di gioco saranno più profonde. Lo Scorpion avrà un pattern di mosse differente dall’originale e cambierà modalità nel mezzo della battaglia. Ad esempio nell’immagine possiamo vedere piovere dei missili dal cielo.”

Il sistema di combattimento improntato sull’azione fa pensare che sperimenteremo un gameplay totalmente diverso da quello dell’originale, cos’altro ci può svelare?

“Beh ad esempio che gli oggetti e le ambientazioni saranno totalmente distruttibili. Inoltre potremo distruggere anche le parti di alcuni nemici, come ad esempio le gambe dello Scorpion.”

L’UI non è completo ma possiamo chiaramente vedere il comando Materia, una tecnica e il fatto che l’ATB Gauge sembra avere tre stock, cosa non sappiamo?

“Per quanto riguarda ATB e Tecniche, al momento non posso dirvi nulla. Per la Materia invece posso dirvi che sarà qualcosa di diverso, più simili ad un’abilità. A differenza delle classiche magie potremo utilizzarla solamente quando avremo equipaggiato una Materia che ha effetto durante i combattimenti.”

Fonte: SQUARE ENIX via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games