NieR Re[in]carnation: la localizzazione inglese è attualmente in lavorazione

NieR Re[in]carnation

SQUARE ENIX ha svelato tramite Twitter di aver cominciato i lavori per la localizzazione inglese dell’attesssimo NieR Re[in]carnation.

Il director Daichi Matsukawa ha rilasciato un lungo messaggio in cui svela come i lavori riguardano sia la localizzazioni dei testi che la registrazione del doppiaggio, e che allo stesso tempo la software house sta approfittando per risolvere i bug riscontrati nella versione giapponese del titolo. Il director ha dichiarato che ciò servirà a rilasciare in Occidente una versione già corretta e senza troppe problematiche al suo interno. Ecco il suo messaggio:

Qui è Daichi Matsukawa, director di NieR Re[in]carnation. Mi scuso per la mancanza di aggiornamenti dedicati al gioco, lasciatemi spiegare lo stato della versione occidentale del titolo per tutti i giocatori che attendono il suo lancio in Europa e Nord America.

Al momento ci stiamo occupando della localizzazione inglese dei testi e stiamo registrando le linee di dialogo dei protagonisti in inglese. Inoltre stiamo cercando di risolvere alcuni bug riscontrati con la versione giapponese, in modo che l’edizione occidentale possa essere rilasciata senza intoppi.

Quando stabiliremo la data di lancio e l’apertura delle pre-registrazioni rilasceremo un altro messaggio per tutti voi. Mi scuso ancora per l’attesa e spero possiate pazientare ancora un po’.

Insomma non ci resta che attendere ulteriori novità sul lancio occidentale di NieR Re[in]carnation. Vi ricordo che se volete saperne di più sul titolo potrete trovare ulteriori informazioni all’interno del nostro precedente articolo.

Fonte: SQUARE ENIX via Twitter


L’intera regione dell’Asia meridionale e del Pacifico è l’area in più rapida crescita per l’industria dei giochi. Sebbene valga la pena notare molte lingue nella zona, il giapponese è una scelta ovvia, in quanto consente di raggiungere il pubblico di uno dei paesi più grandi del mondo con alcune delle popolazioni più grandi. Se guardi i Pickwriters, potresti vedere che la maggior parte di loro si occupa di giapponese, comprese le traduzioni dei giochi.

La maggior parte delle persone sul nostro pianeta non parla inglese. Vale la pena notare questo fatto quando si considera la traduzione del gioco. Se non localizzi, rischi di perdere una quota di mercato e delle vendite significative.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.