Akiba Gamers in Tokyo 2018

Death end re;Quest: trailer per le tattiche avanzate di combattimento

Death end re;Quest

Idea Factory ha rilasciato un nuovo trailer per Death end re;Quest, che arriverà in Europa il prossimo 22 febbraio in esclusiva su PlayStation 4.

Il video, che troverete a fine articolo, ci permette di dare uno sguardo approfondito ad alcune delle tattiche di combattimento avanzato che potremo attuare in caso di difficoltà. Tra le tattiche mostrate nel trailer troviamo:

  • Bug Skills – abilità uniche che ogni membro del party può utilizzare all’interno di un dungeon. Ci saranno dei luoghi che richiederanno l’utilizzo di una di queste abilità per poter proseguire;
  • Battle Jack System – caratteristica che permetterà ad Arata di interagire in battaglia quando il livello di corruzione scenderà sotto il 50%. Tra le abilità utilizzabili da Arata ci sarà il Code Jack, che gli permetterà di migliorare le statistiche degli alleati o diminuire quelle degli avversari;
  • Install Genre – grazie a questa funzione potremo scegliere quale genere di gameplay utilizzare per il prossimo turno. Tra i generi che potremo scegliere troviamo: “Action”, “Fighting”, “Slot”, “Shooter”, “Puzzle” e “Billiard”;
  •  Summon – abilità che ci permetterà di evocare le Entoma Queen che abbiamo sconfitto precedentemente. Queste forniranno protezione al nostro gruppo agendo come Tank, permettendoci così di curarci e utilizzare abilità.

Prima di lasciarvi al trailer vi ricordo che se volete saperne di più su Death end re;Quest potrete trovare tantissime informazioni nel nostro precedente articolo. Buona visione.

Death end re;Quest – Tattiche di Battaglia

Fonte: Idea Factory

Faith
Anche lui sardo, ha viaggiato per innumerevoli mondi in compagnia di tanti personaggi fantastici. È un accumulatore seriale di giochi sul PlayStation Store.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*