J-Stars Victory VS: il producer Koji Nakajima parla del titolo originale e della versione localizzata

j stars victory vs recensione cover

Grazie a un’intervista tenuta dal portale IGN a Koji Nakajima, il producer di J-Stars Victory VS svela alcuni retroscena riguardanti il titolo originale, spendendo anche qualche parola su J-Stars Victory VS+, la versione localizzata in uscita nel nostro territorio durante l’estate su PlayStation 3, PlayStation 4 e PlayStation Vita.

Durante la collaborazione tra BANDAI NAMCO Games e Shonen Jump per la realizzazione del titolo, a Nakajima fu affidato l’arduo compito di selezionare i personaggi che avrebbero preso parte al titolo, dove ha creduto più giusto creare un mix tra personaggi storici e new entry, invece che concentrarsi esclusivamente su personaggi old-school. Come era possibile immaginare, il producer rivela che la negoziazione delle varie license per portare il titolo in occidente è stata una vera e propria impresa, ma la cosa ancora più ardua è stata la realizzazione delle azioni di ciascun personaggio. Per dirlo con le sue stesseparole:

“Ci sono svariati personaggi che non combattono nelle loro rispettive serie, quindi è stato veramente difficile immaginare Goku e quel preciso personaggio che combattono nella stessa battaglia. In termine di creazione dei movimenti e delle azioni, sono state tutte approvate dai proprietari delle varie license dopo varie discussioni e negoziazioni. Per questo motivo, la realizzazione delle azioni dei personaggi è stata la parte più ardua dello sviluppo del gioco.”

Sebbene sappiamo tutti che la versione finale del gioco presenti in totale 39 personaggi giocabili e 15 di supporto, decisamente pochi se pensiamo a un titolo che si appoggia a una rivista storica quale Shonen Jump, Nakajima stesso rivela che la versione originale presentava un grandissimo numero di personaggi:

“Da grandissimo fan di Shonen Jump, mi sarebbe veramente piaciuto aggiungere al roster tutti i personaggi offerti dalla rivista nel corso degli anni. Se mi venisse data l’occasione di creare un altro titolo di questa serie, in futuro, proverei sicuramente a inserirli tutti. E’ una sorta di sfida personale.”

J-Stars Victory VS+ inoltre offrirà non solo una nuova modalità Arcade, non presente nella versione originale, ma presenterà anche vari aggiustamenti al gameplay di gioco basati sui feedback rilasciati dai giocatori giapponesi.

Fonte: IGN

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games