The Legend of Zelda: Symphony of the Goddesses arriva a Milano

The Legend of Zelda: Symphony of the Goddesses – Master Quest

Nintendo Italia lo ha annunciato poche ore fa tramite le pagine Facebook ufficiali di Wii U e Nintendo 3DS. Il famoso concerto sinfonico ispirato a The Legend of Zelda, che fa tappa in giro per il mondo ormai da diversi anni, sbarcherà finalmente anche in Italia, più precisamente a Milano, al Teatro degli Arcimboldi, il prossimo 24 aprile 2015. I dettagli vengono forniti dal sito ufficiale di The Legend of Zelda: Symphony of the Goddesses – Master Quest, che annuncia anche la data di inizio della prevendita dei biglietti: il prossimo 8 dicembre 2014. Di seguito, dopo il link al sito ufficiale, vi mostriamo un video girato durante il concerto di Londra dello scorso anno.

The Legend of Zelda: Symphony of the Goddesses – Master Quest sbarca a Milano l’anno prossimo!

Scopri tutti i dettagli: http://zelda-symphony.com/schedule

AGGIORNAMENTO (3/12/14): segue il comunicato stampa diffuso oggi da Nintendo Italia.

“THE LEGEND OF ZELDA: SYMPHONY OF THE GODDESSES Master Quest” IN TOUR NEL 2015

Sbarca in Italia l’epica musica della serie The Legend of Zelda con la nuova edizione Master Quest

2 dicembre 2014 – Ritorna la serie di concerti The Legend of Zelda: Symphony of the Goddesses con il terzo episodio della “sinfonia multimediale” che verrà portato in giro in tutto il mondo, dal titolo Master Quest. Quest’ultima edizione del concerto sinfonico dedicato a The Legend of Zelda presenterà nuove musiche e grafiche tratte dagli ultimi e dai prossimi giochi di The Legend of Zelda, e garantirà come sempre una meravigliosa esperienza ai fan della serie.

Ispirato a una delle serie di videogiochi più popolari e amate di tutti i tempi, il tour offrirà esecuzioni orchestrali dal vivo dei temi musicali di The Legend of Zelda di Nintendo. Ciò permetterà di introdurre i novizi alla musica e ai temi dei giochi della serie e offrirà ai fan di vecchia data la possibilità di celebrare i loro momenti di gioco preferiti.

Le date appena annunciate includono:

  • Nashville, Schermerhorn Symphony Center; 21 e 22 gennaio
  • Honolulu, Concert Hall; 30 gennaio
  • Tokyo, Tokyo International Forum; 7 febbraio
  • Boston, Symphony Hall; 27 febbraio
  • Monterrey, Nuevo Leon, Mexico, Arena Monterrey; 6 marzo
  • Mexico City, Arena de Ciudad de Mexico; 8 marzo
  • Toronto, Sony Centre for the Performing Arts; 20 marzo
  • Stockholm, Ericsson Globe; 16 aprile
  • London, Wembley Arena; 17 aprile
  • Dusseldorf, Germany, Mitsubishi Electric Halle, 19 aprile
  • Paris, Palais de Congres; 23 aprile
  • Milano, Teatro degli Arcimboldi; 24 aprile
  • Atlanta, Cobb Energy Performing Arts Centre; 30 aprile
  • Edmonton, Alberta, Northern Alberta Jubilee Auditorium; 20 maggio
  • British Columbia, Queen Elizabeth Theatre; 22 maggio
  • Calgary, Alberta, Southern Alberta Jubilee Auditorium; 23 maggio
  • Montreal, Place des Arts; 30 maggio
  • Austin, Texas, Long Center for the Performing Arts; 20 giugno
  • Houstin, Jones Hall for the Performing Arts; 22 ottobre

Ulteriori date per l’Europa verranno aggiunte e saranno annuciate in futuro.

Il pubblico può star certo di riascoltare i nuovi brani tratti da The Legend of Zelda: A Link Between Worlds, l’ultimo titolo lanciato nelle serie per Nintendo 3DS e 2DS, e la nuova musica del remake recentemente annunciato dell’amato titolo The Legend of Zelda: Majora’s Mask. Queste partiture mai eseguite prima, accompagnate dalle immagini del gioco, compariranno per la prima vota in assoluto in Master Quest, ma i fan potranno comunque godersi il repertorio ormai classico delle stagioni passate.

Il nome Symphony of the Goddesses si riferisce non solo al programma del concerto ma anche alla sinfonia in 4 momenti che racconterà la trama partendo da The Legend of Zelda: Ocarina of Time, The Legend of Zelda: The Wind Waker, The Legend of Zelda: Twilight Princess e The Legend of Zelda: A Link to the Past. L’esecuzione metterà inoltre in risalto le interpretazioni orchestrali di The Legend of Zelda: Link’s Awakening, The Legend of Zelda: Majora’s Mask e The Legend of Zelda: Spirit Tracks. I concerti saranno eseguiti da un’orchestra e da un coro in luoghi di livello internazionale di tutto il mondo.

Il continuo entusiasmo suscitato dalla serie The Legend of Zelda è sorprendente, e questo speciale concerto regalerà ai fan un’esperienza indimenticabile,” osserva Jason Michael Paul, Presidente della Jason Michael Paul Productions, Inc, che produce il tour. “Queste performance vanno oltre la cultura e la geografia e uniscono i popoli attraverso il comune amore per questa vecchia e leggendaria serie.”

Gli spettatori potranno godersi i loro momenti preferiti grazie all’attenta e meravigliosa esecuzione di una magnifica partitura orchestrale approvata dal direttore del suono di Nintendo e dal compositore della serie The Legend of Zelda, Koji Kondo. Il concerto è un’esperienza gioiosa per tutti i fan, alcuni dei quali frequentano anche eventi cosplay nei panni dei loro personaggi preferiti.

I fan possono visionare il programma completo del tour, con tutte le informazioni in merito ai biglietti, all’indirizzo http://zelda-symphony.com, dove potranno anche iscriversi per ricevere una newsletter digitale regolarmente aggiornata.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games