THE KING OF FIGHTERS XV: uscita posticipata al 2022

THE KING OF FIGHTERS XV

Attraverso un recente comunicato stampa, SNK ha rivelato una spiacevole notizia ai fan della celebre serie picchiaduro THE KING OF FIGHTERS XV in attesa del nuovo capitolo numerato della serie THE KING OF FIGHTERS e della sua data di uscita.

A quanto si legge nel comunicato, i continui problemi legati al COVID-19 hanno influito sulla tempistica dello sviluppo, e per riuscire a garantire una buona qualità del gioco si è deciso di posticipare il tutto al primo trimestre del 2022.

L’uscita di THE KING OF FIGHTERS XV era inizialmente pianificata per il corso del 2021 su piattaforme non ancora rivelate. Oltre ai tantissimi character trailer dei personaggi, unica cosa mostrata regolarmente fino a oggi, c’era effettivamente TROPPO silenzio dietro a vari aspetti di questo titolo, che già erano un piccolo campanello d’allarme.

Qui sotto vi riportiamo il comunicato completo che annuncia il posticipo:

Tantissimi fan stanno aspettando l’uscita di THE KING OF FIGHTERS XV nel 2021, tuttavia a questo punto dobbiamo sfortunatamente annunciare che il gioco verrà lanciato entro il primo trimestre del 2022.

La tempistica di sviluppo che ci eravamo prefissati di raggiungere è stata influenzata dai casi sempre crescenti di COVID-19 in Giappone. Abbiamo quindi preso la decisione finale che la qualità del prodotto deve essere al primo posto, e con quella decisione arriva una finestra di rilascio alterata.

Chiediamo sinceramente la vostra comprensione, mentre i nostri team di sviluppo continuano a lavorare sodo su THE KING OF FIGHTERS XV mentre ci avviciniamo alla sua uscita.

Fonte: SNK via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.