Forbidden Magna: Hashimoto parla delle origini del gioco e del battle system

forbidden magna cover def

Il nuovo gioco Marvelous AQL per Nintendo 3DS sarà a brevissimo sugli scaffali nipponici, e Yoshifumi Hashimoto, producer di Forbidden Magna, ha speso qualche parola sulla sua nascita.

È nella natura umana, quando si ripetono sempre lo stesso genere di cose, il voler deviare e fare qualcosa di diverso. Abbiamo chiesto al team di Rune Factory se volessero creare un altro capitolo della serie o se volessero fare qualcosa di nuovo. Dissero che volevano mettersi alla prova creando qualcosa di originale e così è nato Forbidden Magna.”

In riferimento al battle system Hashimoto ha detto:

[…] ci sono le ragazze e la locanda, ma il team è molto bravo nel creare giochi d’azione. […] È un action SRPG. In Rune Factory, il protagonista può fare tutto, impugnare una spada o usare magie. In Forbidden Magna ogni personaggio ha abilità differenti, come attacchi a lungo raggio, a corto raggio o magia, come in un RPG strategico.”

Forbidden Magna non è stato annunciato per l’occidente, ma Xseed si è detta interessata al gioco. Vi terremo informati su ogni notizia in merito a una possibile localizzazione.

Fonte: Siliconera

 

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Collezionista e retrogamer compulsivo, circola con un Game Boy Advance in tasca e non ha paura di usarlo. Probabilmente è il più polemico del gruppo.