Combattimenti a turni per il prossimo Yakuza? Forse non è solo uno scherzo

Combattimenti a turni per il prossimo Yakuza? Forse non è solo uno scherzo

E se il nuovo Yakuza avesse dei combattimenti a turni in stile JRPG? Forse non è solo un pesce d’aprile. L’account YouTube del Ryu Ga Gotoku Studio ha recentemente pubblicato un video che vede in azione il nuovo progetto dello studio che, clamorosamente, sembrerebbe essere un RPG a turni classico avente come protagonista Ichiban Kasuga.

Il video è spopolato nei social network mentre in Giappone correva il 1° aprile, data assai sensibile per scherzi e notizie fake ma volevo ricordare che anche l’annuncio di FIGHTING EX LAYER doveva essere un pesce d’aprile che poi si è tramutato in un vero progetto andato a termine.

Possiamo quindi pensare si tratti di uno dei mini-game contenuti nel nuovo progetto, in quanto il director Toshihiro Nagoshi durante il SEGA FES 2019 ha annunciato di voler cambiare drasticamente il nuovo gioco della saga Yakuza.

Vi lasciamo al video rilasciato, in attesa di conferme o smentite, ricordando l’intevista a Nagoshi e augurandovi come al solito una buona visione.

AGGIORNAMENTO: purtroppo SEGA conferma che si tratta solo di un pesce d’aprile, nessun mini-gioco collegato ai combattimenti a turni sembra rientrare nei programmi del Ryu Ga Gotoku Studio. Di seguito, il video in versione ufficiale, disponibile fino all’8 aprile.

Dato che si parla di un gioco appartenente al genere action adventure, mi piacerebbe cambiare drasticamente tutto. Anche nei passati capitoli della serie abbiamo provato a cambiare le cose, sebbene i fan chiedessero a gran voce che fossero “cambiamenti minori”. Stavolta vogliamo fare le cose nel migliore dei modi, come quando un gioco online passa dalla versione 1.0 alla 2.0 invece che farla sembrare semplicemente un grossa patch. Questo progetto richiederà tempo.

Abbiamo rilasciato JUDGMENT da pochi mesi, e questo fa parte dei nostri esperimenti per i cambiamenti. L’energia che stiamo mettendo nello sviluppo di questo nuovo titolo della serie è pari a quello che originariamente abbiamo messo nello sviluppo del primissimo gioco. Non vediamo l’ora di sorprendervi con questi cambiamenti.

Un’idea ottima è stata anche quella di cambiare il protagonista principale, da Kiryu Kazuma a Kasuga Ichiban. Se cambia la personalità dell’eroe cambiano anche gli obiettivi, e se gli obiettivi cambiano a cambiare è anche il gioco stesso. Loro parlano, pensano e agiscono in modo diverso.

Cambiare il protagonista può aprire nuove strade, e aiutare a cambiare la nozione che molti hanno sul gioco, ovvero “questo è un gioco della serie Yakuza? Devi solo girare per la città, no?“.

Vogliamo sfruttare questo cambio di protagonista nel miglior modo possibile. Quando parliamo della storia, prima potevamo trovare molte scene che rendevano infuriato sia il giocatore che l’eroe principale, mentre adesso abbiamo voluto inserire un pizzico in più di ironia, e questa avrà un forte impatto sugli utenti.

Ryu Ga Gotoku Studio – ryu_new_0401

Fonte: Ryu Ga Gotoku Studio via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Riccardo Piras
Ha reagito all'annuncio di Bloodstained: Ritual of the Night come Paolo Brosio con il Papa. Termina Golden Axe almeno una volta al mese. Da dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games