Nintendo: Miiverse aggiornato con la funzione Tag

miiverse

Tramite la sezione Comunicazioni da Miiverse, Marty annuncia un nuovo aggiornamento per il social network Nintendo, che da oggi permetterà di contraddistinguere i nostri post attraverso etichette che ne indichino il contenuto. Trovate i dettagli di seguito.

“Oggi Miiverse è stato aggiornato.

Innanzitutto abbiamo apportato qualche cambiamento alle Condizioni d’uso di Miiverse.
La principale modifica è l’aggiunta della sezione “Non lasciare che altri utilizzino il tuo Nintendo Network ID“. Le informazioni sulla gestione del Nintendo Network ID erano in precedenza incluse nell’Accordo per Nintendo Network e nella Policy sulla privacy per Nintendo Network, ma ora possono essere visualizzate anche in Miiverse.
Queste norme sono volte a far sì che Miiverse sia gradevole per chiunque, quindi leggetele con attenzione.

– versione per Wii U: Menu utente ⇒ Impostazioni/Altro ⇒ Condizioni d’uso di Miiverse
– versione web: Menu utente ⇒ Condizioni d’uso di MIiverse

Gli altri cambiamenti sono i seguenti:
■ Versione per Wii U e versione web
È ora possibile aggiungere ai post di Miiverse delle tag, come ad esempio “Domanda” o “Opinione”. Ogni tag aggiunta da un utente apparirà in blu (i post pubblicati da un software continueranno ad avere tag verdi).
Le tag cambiano da gruppo a gruppo, ma è ora possibile filtrare i post a seconda della tag desiderata. Così è ancora più facile trovare il post che si sta cercando!

Versione per Wii U
Il limite di caratteri per i messaggi inviati ad altri utenti è ora di 200. In giugno avevamo portato il limite per i post da 100 a 200 e ora abbiamo esteso questa modifica anche ai messaggi.”

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.