Dragon Ball Heroes: Ultimate Mission X – online il secondo spot pubblicitario

Dragon Ball Heroes: Ultimate Mission X

Dragon Ball Heroes: Ultimate Mission X si mostra nuovamente in azione grazie al secondo spot pubblicitario apparso sul canale Youtube ufficiale di BANDAI NAMCO Entertainment.

Come precedentemente riportato, all’interno di questo terzo porting per 3DS dell’originale card game arcade sarà possibile affrontare la Ultimate Heroes Mode, una sorta di modalità storia che presenta una trama originale.

In questa modalità i giocatori dovranno salvare due mondi: il Dragon Ball Heroes World, in cui accadono eventi insoliti, e il mondo reale anch’esso colpito da eventi alquanto anormali. Per risolvere questi avvenimenti sarà necessario catturare le Time-Space Door, in cui dovremo completare delle sfide.

Man mano che si avanzerà nel gioco, la modalità Hero Stadium nel mondo reale andrà a completarsi di menu. Nella modalità Stadium sarà possibile giocare in Ultimate Mission Mode, una specie di “gioco di carte in digitale” che prevede quattro possibilità:

  • Random Battle: missione casuale con difficoltà a scelta
  • StreetPass Battle: missioni ottenute tramite StreetPass
  • Popular Battle: missioni in cima al ranking
  • Battle Search: ricerca di missioni in base a criteri preimpostati

Prima di lasciarvi allo spot, vi ricordiamo che Dragon Ball Heroes: Ultimate Mission X arriverà il prossimo 27 aprile in Giappone.

Dragon Ball Heroes: Ultimate Mission X – CM #2

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Nintendo Everything

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.