Dai Gyakuten Saiban 2: nuovi dettagli sul caso “Boarding House Ghost”

Dai Gyakuten Saiban 2

CAPCOM ha rilasciato tantissimi nuovi dettagli per Dai Gyakuten Saiban 2 (The Great Ace Attorney 2), in arrivo il 3 agosto in Giappone su Nintendo 3DS.

Le nuove informazioni riguardano uno dei casi che potremo affrontare nel gioco. Si tratta del “Boarding House Ghost Case” (Il Caso del Fantasma della Pensione), che ci vedrà investigare su un omicidio avvenuto in una pensione maledetta. La software house ha rilasciato anche tante nuove immagini dedicate al gioco, e potete trovarle a fine articolo. Ma prima scopriamo tutte le novità su questo nuovo caso.

Dai Gyakuten Saiban 2 – Boarding House Ghost Case

Storia

Prima che Soseki Natsume riuscisse a finire i suoi studi nell’Impero Britannico per poi tornare finalmente a casa in Giappone, una persona che alloggiava nella sua stessa pensione è stata uccisa. Visto che Soseki è l’ultima persona incontrata dalla vittima e anche colui che ha scoperto il corpo, l’ispettore Tobias Gregson decide di arrestarlo.

Soseki, che si scontra con la sfortuna per l’ennesima volta, afferma che l’incidente sia opera di un fantasma e che lui sia vittima di una maledizione. Inizia così a raccontare le storie dei misteriosi incidenti avvenuti tra i residenti della misteriosa pensione…

Dopo aver richiesto la collaborazione di Iris e Sasato, Ryunosuke inizia ad investigare sull’incidente e scopre che la vittima e Sosekihanno avuto una forte discussione su Shakespeare la notte dell’incidente. Anche Sherlock Holmes si unisce alle indagini e deciderà di aiutare Ryunosuke utilizzando uno strano marchingegno.

Nonostante tutti gli indizi conducano alla sua colpevolezza, Ryunosuke decide di difendere Soseki in tribunale trovandosi così a scontrarsi contro l’avvocato dell’accusa van Zieks. Quest’ultimo prova un radicato odio nei confronti dei giapponesi e questo porta la sfida tra i due anche al di fuori dell’aula di tribunale.

Ma sarà davvero colpa di un fantasma? O è forse colpa di un tè avvelenato? Per scoprirlo l’avvocato van Zieks decide di ricorrere ad un testimone misterioso, Decargo Mieterman. Come si risolverà questo nuovo caso?

Soseki Natsume

Scrittore giapponese che si trova nell’Impero Britannico per effettuare degli studi. È l’autore del romanzo “Io Sono un Gatto” ed è una vecchia conoscenza di Ryunosuke.

Tobias Gregson

Ispettore di Scotland Yard che si occupa dei più atroci casi di omicidio affrontati dalla polizia londinese. È maestro nell’investigazione, che effettua con meticolosa cura, ed è un amante del celebre piatto britannico fish and chips. Nonostante sia fiero di essere apparso nel romanzo “Le Avventure di Sherlock Holmes“, non riesce a tenere testa alla sua autrice Iris.

Barok van Zieks

Leggendario avvocato d’accusa conosciuto anche col soprannome “God of Death” in quanto gli accusati che si trovano di fronte a lui in tribunale, che siano essi colpevoli o innocenti, non riescono a scampare alla morte. Sembra possedere uno strano odio nei confronti dei giapponesi, ma…

Decargo Mieterman

Uomo sospetto che Ryunosuke e la sua squadra incontra durante l’investigazione. Stava spiando la scena del crimine dall’esterno della stanza di Sosuke.

Fonte: CAPCOM via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games