Hokuto ga Gotoku: storia, gameplay e nuovi personaggi

Hokuto ga Gotoku / SEGA

SEGA ha rilasciato tantissimi nuovi dettagli per Hokuto ga Gotoku, che arriverà in Giappone il prossimo 22 febbraio in esclusiva su PlayStation 4.

Le novità riguardano la storia del gioco, i suoi personaggi e i minigiochi che potremo affrontare nel corso della nostra avventura. La software house, durante un evento del Tokyo Game Show 2017, ha rilasciato anche un nuovo gameplay dedicato al gioco e lo potete trovare a fine articolo. Ma prima scopriamo insieme tutte le novità.

Hokuto ga Gotoku – Novità

199X, il mondo è stato avvolto dalle fiamme di una guerra nucleare. Gli oceani si sono seccati, la terra si è spaccata e tutte le forme di vite sono state apparentemente annientate. Tuttavia l’umanità non è stata distrutta totalmente.

Kenshiro, successore degli stili di arti marziali Isshi Souden no Ansatsuken e Hokuto Shinken, è stato sconfitto da Shin, utilizzatore dello stile Nanko Seiten. Ma non ha subito solamente una sconfitta in battaglia, infatti la sua fidanzata Yuria è stata portata via da lui. Per poterla salvare, Kenshiro decide di rialzarsi. Dopo aver attaccato il castello di Shin riesce a sconfiggersi prendendosi così la sua rivincita. Dopo lo scontro però scoprirà qualcosa di terribile, Yuria infatti è morta.

Travolto dalla disperazione, Ken inizia a vagare senza meta nelle lande desertiche. Tutto cambierà quando gli giungerà voce che Yuria è ancora viva. Questa voce infondata diventerà il suo unico faro di speranza e sarà il motivo per il quale viaggerà verso Eden, città dove pare sia diretta la ragazza.

Dopo aver superato una tremenda tempesta di sabbia, e con l’unico obiettivo di ritrovare la sua amata, Ken si troverà di fronte alla città di Eden. Una strana cupola si erge sopra la città, mentre la base è protetta da solide mura. Attorno ad esse si riuniscono persone in cerca di cibo, acqua e un posto in cui vivere, ma ad impedire l’accesso ci sono delle guardie prive di compassione alcuna.

Ma Yuria potrebbe essere in città, per questo Kenshiro farà di tutto per entrare. Dopo aver sentito di alcuni banditi che stanno terrorizzando le persone all’esterno della città, Ken deciderà di affrontarli e sconfiggerli uno ad uno utilizzando le sue abilità. Le guardie, dopo aver visto in azione la temibile mossa dello stile Anatsuken capace di far esplodere le persone, sono terrorizzate dal giovane ed è proprio in quel momento che Jagure, loro comandante, appare di fronte a Ken minacciandolo con una pistola.

Jagure detesta i guerrieri e, dopo averlo catturato, butta Kenshiro nelle prigioni della città. Ma era proprio questo l’obiettivo del giovane. Ken infatti pianifica la fuga passando dai sotterranei ma viene scoperto da una misteriosa donna. Dopo averle detto di essere alla ricerca di Yuria, la donna gli rivela che sarebbe meglio vincesse la sua libertà nel Torneo dei Prigionieri. Una volta al mese infatti si tiene un torneo che vede i prigionieri combattere tra loro, colui che vince potrà fare una richiesta al leader della città.

Deciso a vincere la sua libertà piuttosto che essere inseguito come un criminale, Kenshiro decide di tornare nella prigione. Giunge finalmente il giorno del torneo e, dopo aver sconfitto un branco di criminali da quattro soldi, Ken si ritroverà di fronte al suo vero avversario. Si tratta di un uomo gigantesco che si dice essere l’incarnazione del diavolo in persona, per questo è conosciuto come Devil Rebirth.

Gli spettatori restano esterrefatti nel vedere Kenshiro abbattere il gigante e lo stesso Jagure resta senza parole. Il capo delle guardie si avvicina a Ken assieme al leader della città, che si rivelerà essere la misteriosa donna incontrata nei sotteranei. La donna gli chiede “Cosa vuoi dal nostro Eden?“.

Souther

  • doppiatore: Hiroki Touchi

Un uomo che si fa chiamare Imperatore e regna con la supremazia in questi tempi turbolenti. Erede dello stile Nanto Houhouken, è il più abile utilizzatore del Nanko Seiten. Il suo eccessivo orgoglio gli fa guardare tutti gli altri combattenti come se fossero nullità, e pare non sia legato solamente alle sue doti in battaglia ma anche ad un segreto che nasconde…

Jagi

  • doppiatore: Hidenari Ugaki

Uno dei fratelli di Kenshiro, anche lui ha studiato l’Hokuto Shinken. È geloso del fatto che suo fratello Ken sia stato scelto come erede dello stile di combattimento, e disprezza l’idea che un fratello minore possa superare il fratello maggiore. Porta sulla testa uno strano elmetto e possiede le stesse sette cicatrici di Ken, il suo carattere imprevedibile si riflette nei suoi occhi colmi di pazzia.

Uighur

  • doppiatore: Naomi Kusumi

Gestisce l’Inespugnabile Cassandra, prigione nota per il fatto che per chi entra è impossibile uscire in vita. Grazie al suo immenso potere difende la prigione inespugnabile.

Nadai

  • doppiatore: Masato Obara

Fondatore di Eden, nella sua vita è riuscito a raggiungere tantissimi traguardi. Non solo ha dato luce alla città, ma ha anche costruito le sue mura e creato il corpo di guardia. Nonostante sia morto da diversi anni le persone di Eden lo venerano ancora come un eroe.

Esplorazione e Minigiochi

Durante le fasi esplorative potremo godere di un fascino mai visto in un gioco tratto da Hokuto no Ken. Similmente alla serie Ryu ga Gotoku (o Yakuza), potremo trovare tantissime missioni secondarie e minigiochi. La città di Eden godrà di un ciclo giorno/notte, sarà ricca di bazar e di un distretto a luci rosse dalle forti luci al neon. Avremo l’opportunità di trovare dei minigiochi persino all’esterno della città, nelle lande deserte che la circondano.

Hyahhaa Rally

Per esplorare il deserto che circonda Eden potremo utilizzare un buggy. Questo potrà essere personalizzato e migliorato utilizzando i materiali che troveremo all’interno del gioco e, una volta migliorato, potremo esplorare un’area più vasta. Tuttavia dovremo stare attenti ai banditi che cercheranno di attaccarci. Partecipando ai rally potremo ottenere tantissime ricompense.

Bartender Ken

Kenshiro potrà improvvisarsi barista e servire i clienti. A seconda dei loro problemi e della loro situazione dovremo scegliere con cura quale drink servire.

Death Batting

All’interno del deserto troveremo un campo da baseball in rovina. Armati di una mazza in ferro potremo utilizzare i motociclisti che ci vengono in contro come vere e proprie palle da baseball.

Kenshiro Clinic

Dopo aver indossato il camice bianco, Ken si prepara a guarire le persone utilizzando la tecnica dei punti di pressione. In questo minigioco in stile rhythm game dovremo premere i pulsanti a tempo per riuscire a curare i nostri pazienti. Alcuni però si riveleranno dei malvimenti, e potremo dare a loro un altro tipo di “trattamento“.

Black Suit Kenshiro

Il Nightclub è uno dei simboli di Eden ed è il vero e proprio fulcro della vita notturna. Qui Ken potrà servire come buttafuori e proteggere così l’ordine pubblico dai clienti ubriachi e molesti.

SEGA Mark III

Scavando nel deserto potremo trovare dei cabinati, reliquie della civiltà precedente. Riportandoli in città potremo restaurarli e giocarci. Tra i giochi troveremo il picchiaduro a scorrimento Hokuto no Ken del 1986.

Hokuto ga Gotoku – Gameplay TGS 2017

https://youtu.be/spsFVhhxpDs

Fonte: SEGA via Gematsu, 2

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games