Lo staff del nuovo GOD EATER intervistato da Famitsu

god eater cover

In seguito all’annuncio del nuovo GOD EATER per console, da non confondere con GOD EATER Online, Famitsu è riuscito a intervistare il producer Yusuke Tomizawa e il director Hiroshi Yoshimura, che hanno rivelato qualche nuovo dettaglio e informazione, anche se fin troppo vaghe.

Potete trovare l’intervista in questione di seguito

Qual è stata la reazione generale al trailer del nuovo GOD EATER?

Yoshimura: “Ho potuto solamente ammirare la rezione del pubblico presso la nostra sede, ma stavano ammirando il tutto intensamente,  il che è stato veramente un solievo. La narrazione è stata concepita per essere enigmatica, quasi una sorta di puzzle, ma sembra proprio che molte persone abbiano già capito.”

Sarò diretto. Considerando i tre artigli che vengono mostrati nel trailer, e il numero presente nella maglietta di Tomizawa, possiamo assumere che si tratti di GOD EATER 3?

Tomizawa: “Ah, la sua maglia era al contrario (ride).”

Quindi… possiamo considerarlo il “3”?

Tomizawa: “Qualsiasi cosa possa essere questo nuovo, prossimo titolo della serie, stiamo procedendo proprio verso di esso. Ma possiamo assicurarvi che non si tratta di una versione console di GOD EATER Online.”

Il trailer mostrato durante l’evento era in tempo reale?

Yoshimura: “Mi piacerebbe che lo indovinasse da solo basandosi anche sulla ricorrente scritta visibile nel trailer, ovvero ‘il materiale mostrato è ancora in fase di sviluppo’. Ovviamente, questo non significa che il prodotto finale rimarrà visivamente quello, visto che si tratta solamente dell’attuale stato in cui si trova il gioco”.

Tomizawa: “Non abbiamo ancora specificato la piattaforma su cui il gioco uscirà.”

A giudicare da quanto abbiamo visto dal video, sembra proprio che questa sia una storia ambientata nel futuro, non è così?

Yoshimura: “Per il momento, mi piacerebbe lasciare questa parte alla sua immaginazione. L’unica cosa che posso dire a riguardo, è che il trailer non ha il tipo di finale alla “è stato tutto un sogno”.

Qual è l’attuale stato di sviluppo del gioco?

Tomizawa: “Nella fase attuale del progetto, stiamo solidificando la direzione del gioco. Dopo di questo, entreremo nella fase in cui decideremo come applicare varie cose, come grafica e tecnologia.”

Fonte: Famitsu via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Roberto Fuccini
Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games