Project Sakura Wars: primi dettagli su storia e personaggi

project sakura wars ps4 22

SEGA ha rilasciato i primi dettagli per Project Sakura Wars, titolo attualmente in fase di sviluppo per PlayStation 4 la cui uscita è prevista per il 2020.

Le informazioni rilasciate dalla software house riguardano principalmente la trama attorno la quale ruoteranno le vicende del titolo e i suoi personaggi. Scopriamole insieme.

Project Sakura Wars – Dettagli

Project Sakura Wars è un’avventura drammatica tridimensionale ambientata nella capitale imperiale Tokyo in una versione fittizia dell’epoca Taisho, durante il quale verrà narrata la storia dell’Imperial Combat Revue e della loro battaglia contro il male.

I personaggi principali sono stati disegnati da Tite Kubo, che tutti conoscono per essere l’autore del celebre manga Bleach apparso sulle pagine di Weekly Shonen Jump. Il compositore Kouhei Tanaka, che si è occupato della realizzazione di alcuni brani dei precedenti capitoli della saga, farà il suo ritorno occupandosi interamente della colonna sonora. La struttura della storia verrà invece impostata da Jiro Ishii, che ha lavorato sia nell’industria videoludica che in quella dell’animazione e persino in quella cinematografica.

SEGA sta mettendo tutte le sue forze nella realizzazione di questo nuovo capitolo di Sakura Wars, speriamo venga accolto a braccia aperte dai fan.

Storia

project sakura wars ps4 30

Anno Taisho 19. Nella capitale imperiale Tokyo ha inizio una battaglia chiamata “Great Kouma War”. I Combat Revue di Tokyo, Parigi e New York hanno affrontato quest’avversità e salvato il mondo.

Ma il prezzo da pagare è stato alto, i Combat Revue sono stati infatti annientati completamente.

Dopo questo evento, i Combat Revue nati come iniziative cittadine per proteggere la popolazione sono stati riconosciuti per il loro valore nel corso della guerra. Fu così che venne creata la “World Combat Revue Federation”. Conosciuta anche con l’acronimo WLOF, quest’associazione ha dato il via ad una competizione tra le Combat Revue di tutto il mondo, in modo che esse possano sfidarsi in battaglia per migliorare le proprie prestazioni. Gli spettatori di tutto il mondo divennero ansiosi di vedere la “Great Combat Revue World War”, evento che ogni due anni vedeva la partecipazioni di giovani ragazze combattenti da tutto il mondo.

project sakura wars ps4 31

Sono passati dieci anni da allora, è adesso è l’anno Taisho 29.

L’Imperial Combat Revue è stata ristabilita nella capitale imperiale Tokyo, luogo in cui la precedente squadra era stata annientata. La New Combat Revue deciderà di partecipare all’evento con gli occhi puntati sulla vittoria. Tuttavia questo festival di competizioni pacifiche in nome dell’amicizia e della collaborazione fraterna prenderà una piega del tutto diverso quando i Kouma faranno il loro ritorno, assieme ad un nuovo e misterioso nemico.

Riuscirà la New Combat Revue guidata dal protagonista Seijuurou Kamiyama a riportare la pace nella capitale imperiale e nel mondo intero? Una nuova avventura della saga Sakura Wars ha così inizio.

Ambientazione

project sakura wars ps4 28

Project Sakura Wars è ambientato nella capitale imperiale Tokyo nell’anno Taishi 29.

Sono passati dodici anni dagli eventi di Sakura Wars: So Long, My Love. Le strade di Ginza sono diventate estremamente moderne, coniugando lo stile giapponese con quello occidentale, e la civiltà stessa si è evoluta grazie all’utilizzo del vapore. Le parti esplorative del titolo saranno ambientate in una mappa completamente tridimensionale. Sia gli interni del Great Imperial Theater che le strade di Ginza sono state realizzate con una grafica che solamente la potenza di PlayStation 4 sarebbe stata in grado di esprimere.

Le scelte a tempo limitato conosciute come “LIPS” e il sistema “Trust Levels” faranno il loro ritorno anche in questo nuovo capitolo di Sakura Wars.

Seijuurou Kamiyama

project sakura wars ps4 23

  • doppiatore: Yohei Azakami

Il protagonista del gioco. È il leader della Imperial Combat Revue: Floral Division. In passato faceva parte dei servizi segreti come capitano di una nave della marina imperiale, ma è stato riassegnato alla neonata squadra come ufficiale in comando.

Sakura Amamiya

project sakura wars ps4 19

  • doppiatrice: Ayane Sakura

Membro della Imperial Combat Revue: Floral Division. Ha 17 anni ed è stata la sua ammirazione nei confronti di Sakura Shinguuju, membro della precedente Floral Division, a spingerla a candidarsi per la nuova squadra. Nutre un profondo rispetto per le organizzazioni protettrici di Tokyo, e vuole a tutti i costi vederle restaurate al loro antico splendore.

Hatsuho Shinonome

project sakura wars ps4 17

  • doppiatrice: Maaya Uchida

Membro della Imperial Combat Revue: Floral Division. Ha 17 anni ed è una sacerdotessa dello Shinonome Shrine, ruolo che viene trasmesso di generazione in generazione. Nata nell’antica città, è una vera ragazza dell’epoca Edo che ama le tradizioni antiche, i festival e gli abitanti della sua città. Nonostante spesso i suoi modi risultino bruschi, è la mediatrice del gruppo.

Azami Mochizuki

project sakura wars ps4 13

  • doppiatrice: Hibiku Yamamura

Membro della Imperial Combat Revue: Floral Division. Ha 13 anni ed è la discendente di una famiglia di ninja che utilizzano lo stile Mochizuki. Ragazza prodigio, possiede straordinarie capacità combattive ed è esperta di strategie di battaglia, uso di armamenti e persino nell’utilizzo delle arti marziali. Fin da piccola ha subito un’educazione estremamente rigida, imparando le “108 Laws” che si tramandano nel suo villaggio. Proteggere queste tradizioni è per lei estremamente importante.

Anastasia Palma

project sakura wars ps4 09

  • doppiatrice: Ayaka Fukuhara

Membro della Imperial Combat Revue: Floral Division. Ha 19 anni ed è una vera e propria celebrità che ha giocato un ruolo fondamentale nei teatri dell’Europa. Ha girato con diverse troupe prima di unirsi alla squadra. Le sue abilità nel canto e nella recitazione sono eccezionali e il suo aspetto le permette di ottenere tantissime tipologie di ruoli, da quelli maschili a quelli estremamente femminili e seducenti.

Claris

project sakura wars ps4 08

  • doppiatrice: Saori Hayami

Membro della Imperial Combat Revue: Floral Division. Ha 16 anni e proviene dal Lussemburgo. Ragazza dolce con una vera e propria passione per la lettura, grazie alla quale è riuscita ad imparare tantissime cose e ad aumentare la sua già estrema curiosità. Il suo nome intero è Clarissa Snowflake. È l’erede delle arti magiche “Juumadou”, che si utilizzano sfruttando i libri e vengono tramandate di generazione in generazione nella sua nobile famiglia.

Spiricle Fighters

project sakura wars ps4 04

Le Spiricle Armor erano delle armature spiritiche che funzionavano con l’utilizzo del vapore, grande conduttore di energia magica, che furono sviluppate come mezzi anti-magia. Gli Spiricle Fighters sono stati sviluppati usando come base il concetto delle armature, ma sono state dotate di nuove tecnologie grazie alla World Combat Revue Federation. La loro efficienza nella conversione di energia è aumentata notevolmente rispetto ai modelli del passato, in più richiedono meno sforzi energetici da parte dei piloti per essere operati, questo ha fatto si che divenissero i modelli standard adottati dalle organizzazioni di tutto il mondo.

Spiricle Fighter: Mugen

project sakura wars ps4 02

Il primo Spircle Fighter sviluppato in massa dalle Kanzaki Heavy Industries. Questo modello è stato realizzato usando come base la Spiricle Armor: Sanshiki Koubu, ed è equipaggiato con uno Spiricle Supercharger. Facile da operare, è una delle armi principali della Imperial Combat Revue: Floral Division.

Spircle Armor: Sanshiki Koubu

project sakura wars ps4 01

Mecha realizzato dalle Kanzaki Heavy Industries nel periodo di tempo in cui si passava dalle Spiricle Armor agli Spiricle Fighters. È stato un tentativo di creare una versione più leggera del Koubu Nishiki sfruttando le potenzialità del metallo Anshar. Tuttavia le differenze strutturali sono davvero tante, e l’assenza di uno Spiricle Supercharger rende la sua efficienza davvero bassa. È stato utilizzato come base per creare i modelli successivi.

Fonte: SEGA via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Federico Schirru
Raro esemplare di panda sardo cresciuto a bambù e JRPG. Soffre di sindrome di Stoccolma nei confronti di SQUARE ENIX, ed è disposto a privarsi del sonno pur di spulciare all’inverosimile ogni titolo gli capiti fra le mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

ilCirox Channel - Memes, offerte e games