Gameplay e nuovi dettagli per The Legend of Zelda: Tri Force Heroes

Gameplay e nuovi dettagli per The Legend of Zelda: Tri Force Heroes

Il nuovo The Legend of Zelda: Tri Force Heroes, annunciato durante il Nintendo Digital Event di questo E3 2015, è un nuovo titolo multiplayer ambientato nell’universo di Zelda, che utilizza il motore grafico di A Link Between Worlds e uno stile di gameplay ereditato da Four Swords.

Durante un segmento della Nintendo Treehouse di questi giorni, Nintendo of America ha confermato che il titolo, come molti altri di casa Nintendo, non disporrà di una chat vocale durante le sessioni di gioco online. Questo nuovo Zelda portatile sarà fruibile da tre giocatori, sia in partite multiplayer locali che online, e disporrà anche di una modalità giocatore singolo che permetterà di ingaggiare due aiutanti di carta per portare avanti la propria avventura.

Tra le caratteristiche confermate da Nintendo:

  • I tre giocatori condivideranno gli stessi cuori
  • La meccanica Totem, attivabile impilando due o tre Link, renderà possibile risolvere i puzzle e raggiungere zone altrimenti inaccessibili
  • Sarà possibile collezionare tesori per creare outfit indossabili, ciascuno con differenti potenziamenti o abilità
  • Ciascun dungeon sarà formato da quattro aree principali
  • La modalità giocatore singolo permetterà di godere dell’avventura con due alleati controllati dalla CPU
  • Sarà possibile scegliere emoticon da un set predisposto per comunicare con gli altri giocatori in modalità multiplayer
  • Sarà possibile giocare online e in locale, anche tramite download play con una sola cartuccia di gioco

Di seguito possiamo ammirare quasi un’ora di gameplay direttamente dal primo e dal secondo giorno della Nintendo Treehouse.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games