One Piece: Unlimited World RED – Anteprima

one piece unlimited world red anteprima cover

one-piece-unlimited-world-red-anteprima-schermata-02Lo scorso martedì 27 maggio siamo stati invitati negli uffici milanesi di BANDAI NAMCO Games per provare One Piece: Unlimited World RED, il nuovo tie-in del celeberrimo manga di Eiichiro Oda in arrivo il prossimo 27 giugno in Europa su PlayStation 3, PS Vita, Wii U e Nintendo 3DS. Tuttavia, a causa degli innumerevoli impegni che ciascuno dei membri della redazione aveva per quel giorno (…) abbiamo deciso di chiedere a una nostra preziosa alleata: YouTuber, cosplayer e aspirante idol: il suo nome è Aisu Hime!

Arrivata con un quarto d’ora di anticipo all’appuntamento, la nostra Hime ha persino dovuto lottare per riuscire a mettere le mani sul controller ma, sfruttando i poteri ottenuti mangiando il frutto di LoliLoli, è riuscita infine nel suo intento, illustrandoci poi le sue prime impressioni sul gioco.


aisu-himeNonostante fosse stato sviluppato da Ganbarion originariamente solo su Nintendo 3DS, ho avuto occasione di provare One Piece: Unlimited World RED nella sua versione PS3, nella quale sono presenti due modalità principali: Battle Coliseum e Storia; nella prima il nostro scopo sarà quello di accettare la sfida del pirata Donquijote Doflamingo e combattere contro gli avversari che si presenteranno nell’arena. Qui, oltre a due dei personaggi principali (gli altri saranno sbloccabili solo più avanti), sarà possibile selezionare fra due tipologie di lotta: Duello e Mischia, contro uno o contro tutti.

one-piece-unlimited-world-red-anteprima-schermata-03All’inizio della modalità avventura sulla Thousand Sunny troveremo proprio tutta l’allegra combriccola: Rufy, Sanji, Zoro, Chopper, Usop, Nami, Nico Robin, Franky, Brook, Law… e infine Pato, un simpatico procione che usa la sua coda per scrivere e ride dicendo “nukinuki”. Pato è uno dei due personaggi disegnati da Oda esclusivamente per questo nuovo videogioco, il secondo è invece l’antagonista principale: Patrick Redfield, da cui deriva la dicitura RED del titolo. Una volta approdati nella bizzarra città di Transtown, quasi tutti i personaggi scompariranno in circostanze misteriose. Gli unici rimasti saranno Pato e Rufy, che si metteranno subito alla ricerca di tutti gli amici dispersi. La navigazione a volte risulta un po’ ostica, la mappa non è presente sullo schermo ma può essere visualizzata solo premendo Start; probabilmente questo problema verrà risolto nelle versioni per console Nintendo, grazie al doppio schermo del 3DS e al GamePad di Wii U.

one-piece-unlimited-world-red-anteprima-schermata-01I combattimenti saranno molto dinamici, e le tecniche usate dai personaggi risultano fluide, comprese le combo. Uno degli elementi meno gradevoli, invece, verrà fuori quando il nostro amico procione ci inciterà a farci curare… fin troppo spesso. Sarà davvero impossibile ignorarlo: lui continuerà ad urlare “Ti curo io!” e noi saremo costretti a spingere R1 pur di non sentirlo fiatare ulteriormente. Il recupero dell’energia renderà i combattimenti di gran lunga più facili, anche se qualche boss sarà un po’ più impegnativo da sconfiggere rispetto ad altri. A proposito di boss, tutti quanti avranno visi molto conosciuti per chi è fan di One Piece. Il nome Crocodile vi dice qualcosa? Come è facilmente intuibile, tuttavia, titolo sarà gradito soprattutto dagli amanti della saga, che fra tutti apprezzeranno il fatto che One Piece: Unlimited World RED sia doppiato lingua originale in giapponese, con sottotitoli in italiano. Chi conosce il giapponese, tuttavia, potrà storcerà un po’ il naso nel leggere alcune traduzioni operate un po’… a caso. Fra le note positive possiamo però annoverare la scelta di utilizzare i nomi originali piuttosto che quelli dell’adattamento italiano della serie animata, primo tra questi Rufy: è davvero un sollievo non leggere ancora una volta “Rubber”, soprattutto per chi è un fan sfegatato.

Aisu Hime


Che dire infine? Dopo questa anteprima a caldo non vediamo l’ora che arrivi il 27 giugno di mettere le mani sulla versione completa di questa nuova avventura per la Ciurma di Cappello di Paglia! Ringraziamo BANDAI NAMCO Games per averci permesso di provarlo in anteprima e la nostra Aisu Hime per aver accettato e svolto l’arduo compito.

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Avatar
Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, cinema e tanto altro.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games