Street Fighter V: Laura Matsuda rivelata ufficialmente in Brasile

Street Fighter V: Laura Matsuda rivelata ufficialmente in Brasile

Nel corso del Brasil Game Show (BGS) Yoshinori Ono ha ufficializzato la presenza di Laura, o meglio, Laura Matsuda, all’interno del roster di Street Fighter V.

Direttamente dal Brasile, Laura è una specialista di Jiu-Jitsu che porta avanti il prestigioso nome dello stile Matsuda, costantemente alla ricerca di un nuovo e potente avversario da sconfiggere. La metodica tecnica di grappling di Laura è ulteriormente impreziosita dal proiettile Thunder Clap, che fulmina gli avversari e li lascia col dubbio: rimanere a distanza o provare ad avvicinarsi? Attivando inoltre il suo stato “Spark Show” i proiettili di Laura possono volare ancora più lontano e i suoi attacchi ravvicinati saranno dotati di una potenza stordente aggiuntiva. Usando una grande varietà di attacchi rapidi e prese efficaci, Laura diventerà uno dei personaggi preferiti di chi si diverte a giocare a distanza ravvicinata.

V-Skill: Linear Movement

Tenendo premuto la croce direzionale (o la levetta analogica) in avanti o indietro e premendo contemporaneamente pugno medio + calcio medio, Laura si muoverà nella direzione corrispondente, e ciò le consentirà di entrare o uscire dal raggio di azione nemico secondo la propria volontà. Se non viene specificata alcuna direzione durante l’attivazione della V-Skill, Laura si esibirà in un potente calcio aereo.

V-Trigger. Spark Show

Attivando il suo Spark Show Laura si prepara a elettrizzare la competizione. Durante lo status elettrificato, il proiettile Thunder Clap di Laura arriverà ancora più lontano, in più attacchi e prese avranno la possibilità di stordire il nemico, consentendole inoltre di muoversi entro un maggior raggio d’azione durante il Linear Movement succitato.

Di seguito trovate le immagini e il trailer ufficiale appena diffusi da Capcom Europe. Street Fighter V verrà lanciato in Europa, su PlayStation 4 e PC, nella primavera del 2016. A proposito: il suo cognome vi ricorda qualcosa?

Fonte: Capcom Europe

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.