Evangelion su Netflix: confermato un nuovo adattamento?

Neon Genesis Evangelion su Netflix

Come già annunciato in precedenza, il prossimo 21 giugno Netflix accoglierà, anche in Italia,la celebre serie animata di Neon Genesis Evangelion, diretta da Hideaki Anno e animata da GAINAX. Come vociferato da tempo, la serie TV è stata completamente riadattata e probabilmente ridoppiata.

In rete circolano già le prime polemiche relative alla scelta di termini quali “Apostoli” al posto della nomenclatura “Angeli” a cui ci aveva abituati il primo doppiaggio. Tuttavia, nonostante “Angel” sia il termine ufficiale utilizzato per la traslitterazione anglofona, Apostoli è più corretto, quanto diretto corrispettivo dello “Shito” utilizzato nel doppiaggio giapponese.

Dalla pagina della serie su Netflix, nascosta dall’indice accessibile al pubblico ma facilmente raggiungibile tramite Google: “Quindici anni dopo il Second Impact, il giovane Shinji si unisce a NERV, l’agenzia guidata dal padre, per pilotare uno dei mecha e combattere contro i mostruosi Angeli.”

Attendiamo quindi l’arrivo del 21 giugno per scoprire cosa ci riserva questa nuova edizione italiana di Neon Genesis Evangelion, corredata anche dai film “Death & Rebirth” e “The End of Evangelion” in uscita lo stesso giorno.

Evangelion su Netflix: confermato un nuovo adattamento?

Fonte: Netflix

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.I campi obbligatori sono contrassegnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*