Summon Night 6: Lost Borders, tante nuove immagini e informazioni

Summon Night 6: Lost Borders

La divisione giapponese di BANDAI NAMCO Entertainment ha condiviso una serie di nuove immagini, accompagnate da nuove informazioni, per Summon Night 6: Lost Borders. Ci vengono introdotti i personaggi di Amer, Kyle, Resi, Toris, Bulrell, Kanon, Nesty e Cunnon, così come le Summon Art e il Summon Burst System.

Magna, uno dei membri del parti di Raj, si riunisce con la sua amica Amer. La ragazza viaggia insieme a un autoproclamatosi pirata di nome Kyle e un ragazzo della tribù Metral chiamato Resi. Magna e Amer sono felici per il loro ricongiungimento, ma Resi pare confuso dalla situazione; quest’ultimo conosce Amer, ma lei non ha idea di chi sia lui. Resi è in realtà un suo amico intimo, perché è in realtà la Bestia Guardiana che l’ha servita in passato. Amer, in qualche modo, si accorgerà che lei e tutti gli altri provengono da un mondo alternativo nel quale Magna e Hasaha non esistono: al posto di lui e del suo maestro vi è invece una ragazza di nome Toris. Perché queste linee temporali differenti si stanno sovrapponendo? Il mistero si fa sempre più oscuro.

Personaggi

Amer (voce: Houko Kuwashima) ― Santa apostrofata col nome di Angelo dell’Abbondanza, nato dai frammenti dell’anima di Almine. Frutto della battaglia con il suo storico nemico Melgitos nella Guerra dei Burattini, è rinata come incarnazione dell’albero sacro. Sebbene viva nella Taboo Forest con Magna, viene improvvisamente evocata nel mondo bozzolo e viene separata da lui e dal resto dei suoi amici. Durante la sua ricerca si imbatterà Kyle, curerà le sue ferite e lo accoglierà nel suo viaggio.

Kyle (voce: Yasunori Matsumoto) ― Il capo della famiglia di pirati Kyle. In seguito a un putiferio per la conquista di un paio di spade magiche, ha finito per naufragare su un’isola, all’interno della quale ha incontrato Aty, fanciulla in grado di utilizzare le lame magiche. Durante la lotta contro le forze imperiali dell’isola, viene invocato in un mondo differente, dove vagherà alla ricerca della sua compagna.

Resi (voce: Chie Sato) ― Proviene dal mondo bestiale di Metral. La fonte del suo potere è venuta a mancare, e per questo motivo viene considerato un mezzo uomo, adibito solo a svolgere i compiti più umili. È stato evocato da Toris e l’ha servita come Bestia Guardiana, ma ha perso la maggior parte dei suoi poteri una volta giunto in questo mondo.

Più visitatori e mostri misteriosi

Durante un combattimento nel quale sono presenti Toris e Bulrell, Natsumi è sconvolta dal fatto che Toris la conosca, perché secondo Natsumi quello è il loro primo incontro. Dopo alcuni accertamenti si è giunti alla conclusione che le due persone provenivano da Lyndbaum, ma da spazi temporali diversi. Subito dopo, un vanguard spider attacca il party che, unito, sconfigge il nemico e capisce che la faccenda delle differenti linee temporali non è solo una fantasia.

Toris (voce: Ikue Kimura) ― Un discendente della famiglia Kressment, produttori di armi evocate, e maledetto dal grande Rhythmist. Dopo aver sconfitto Melgitos era diretto verso la foresta Taboo con i suoi alleati ma, mentre entravano nel mondo dei bozzoli, viene separata da Nesty. Durante la ricerca di Bulrell e Nesty incontra il party di Amu e si unisce a loro, comportandosi come una sorella maggiore, in modo abbastanza insolito per una come lei.

Bulrell (voce: Daisuke Sakaguchi) ― Un re dei demoni di Sapureth che, a causa della sua connessione con Toris come suo custode bestia, è relegato alla forma di bambino. All’inizio Bulrell non era molto contento per la sua forma, ma una volta unito al party ci ha preso l’abitudine. Se il collegamento di rompe può assumere la forma di re dei demoni.

Kanon e Nesty

Dopo aver assistito all’esplosione da una zona lontana, il gruppo di Amu si reca verso il sito in cui trovano Nesty, maestro di Toris, impegnato in una battaglia. Aiutato dalla robo-infermiera Cunnon, che ha avuto modo di conoscere lungo la strada, Nesty era alla ricerca di Toris. Durante il loro viaggio, mentre erano accompagnati da alcuni demoni, finiscono coinvolti involontariamente in uno scontro con un furioso uomo-demone denominato Kanon. Kanon è un giovane ragazzo, amico di Natsumi e Cassis. Natsumi sa che Kanon, nel profondo, è un ragazzo dolce e cerca di farlo tornare in sé, ma senza successo. Amu nota la presenza di un filo sulla schiena di Kanon e viene pervaso ad una sensazione di inquietudine…

Cunnon (voce: Kanako Tateno) ― Una robot infermiera (Frarzen) proveniente dal Machine World. Per via dell’amore di Rexx e del suo gruppo, è stato sviluppato per lei un programma emotivo, nella speranza di farla sentire più simile a un essere umano. Le funzioni di Cunnon come unità medica sono ottime, ma nelle occasioni in cui sia circondata solo da armamenti entra in modalità di back-up.

Nesty (voce: Hikaru Midorikawa) ― Nesty è arrivato a Lyndbaum dal Machine World ed è l’ultimo discendente del clan Veigers Lail. Si stava recando verso la Foresta Taboo, con il suo allievo più giovane Toris, dopo aver sconfitto Melgitos, ma fu convocato in un altro mondo e separato da Toris. Nesty è affidabile, ma i suoi forti sospetti creano discordia tra i suoi amici. D’altra parte, lui è gentile con i più anziani, ma non ha pietà per le persone maleducate.

Kanon (voce: Kanako Tateno) ― Un membro del gruppo di delinquenti conosciuto come Obtuse e proveniente da Arozaid. Ha giurato un pegno di fraternità al suo amico e capo Banossa, il quale ricambia la fiducia di Kanon. È per metà umano e metà oni, quando è arrabbiato perde il senno e si scatena come un demone. Anche se di solito è una persona molto gentile, una volta convocato in questo mondo, mentre è alla ricerca di Banossa, viene catturato da un “filo” malefico e perde il controllo del suo sangue demoniaco.

Summon Art e Assist

Ottenendo le Summonite Stone sarete in grado di evocare sempre più Summoned Beast. Usando i loro effetti, si potranno attaccare i nemici, curare gli alleati o fornire supporti agli attacchi. Ritorneranno anche i Summon Assist, tramite i quali sarà possibile rafforzare le Summon Art con il sostegno degli alleati circostanti. Sarà possibile attivarli consumando gli MP degli alleati quando si utilizza una Summon Art per potenziare gli effetti della stessa. Inoltre, sarà anche possibile utilizzare alcune Summoned Beasts, per esempio Tete e Powaso, come Summon Unit.

Summon Burst

I Summon Burst consentono di eseguire una evocazione assieme ai personaggi con cui si è creato uno stretto legame. Ogni unità che partecipa alla battaglia può combinare le Summon Art che possiede pre produrre una nuova Summoned Beast. La Burst Summon può essere attivata selezionando un’altra unità all’interno di uno spazio massimo di tre caselle. La Summon Burst inoltre combinerà tutti gli attributi delle altre unità partecipanti, siano essi di tipo guerriero o un tipo evocatore, modificando di contro l’aspetto e l’effetto della tecnica della Summoned Beast.

Oltre a questo, se si hanno delle Summonite Stone di alto livello e un alta fiducia con l’alleato con cui si sta eseguendo una Summon Burst, si potranno evocare delle Summoned Beast più potenti. Esistono anche speciali Summoned Beast che possono essere evocate solo tramite Summon Burst in condizioni specifiche.

Di seguito potete vedere gli ultimi screenshot rilasciati dalla software house. Vi ricordiamo inoltre che Summon Night 6: Lost Borders uscirà su PlayStation 4 e PS Vita in Giappone durante la primavera 2016.

Fonte: BANDAI NAMCO Entertainment via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Dal 2013 la redazione di Akiba Gamers si prodiga nell'informare e intrattenere gli appassionati di videogiochi giapponesi. Dal 2018 il sito parla anche di Giappone, anime, manga, cinema e tanto altro.

Akiba Gamers su Twitch

Scopri il palinsesto settimanale