Monster Hunter: World – Gameplay e nuove funzioni svelate

Monster Hunter: World / CAPCOM / open beta

CAPCOM e il suo Monster Hunter: World sono stati grandi protagonisti sul palco del Tokyo Game Show di quest’anno, facendo puntare i riflettori sul nuovo capitolo della serie, in tutto il suo rinnovato splendore, attraverso un nuovo trailer e la nuova (e assolutamente migliorata) creazione del proprio cacciatore. Le novità però non accennano a finire poiché proprio durante il final stage event dedicato al titolo sono state mostrate nuove e interessanti feature.

Primo fra tutti un video di gameplay ambientato nelle terre di Coral Highlands, una delle nuove mappe mostrate nell’ultimo trailer, che ci permette di fare la conoscenza dei suoi sconosciuti abitanti: Tzitzi-Ya-Ku, Paolumu e Wyvern Legania sono solo alcuni dei nuovi mostri che popoleranno la regione.

All’interno del gioco potremmo poi utilizzare le nuove funzioni della Stazione di Ricerca Ecologica, dove troveremo tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno per migliorare la nostra esperienza di caccia: viene spiegato infatti che il giocatore avrà un “livello di ricerca” che crescerà, ad esempio, trovando e raccogliendo tracce di mostri. Questo livello sarà direttamente proporzionale alla crescita delle abilità di ricognizione (da bravi scout), permettendo al cacciatore di seguire la pista successiva con un minor numero di tracce. Sarà disponibile anche un bestiario che si riempirà aumentando il proprio livello di ricerca, arricchendosi di informazioni sui mostri, le loro debolezze, le loro resistenze e cosa si può raccogliere una voltra distrutta una loro parte del corpo.

Infine sarà presente una zona nella mappa dedicata all’allenamento, dove il giocatore potrà fare pratica liberamente delle armi, ricevendo spiegazioni sul controllo di quest’ultime e sulle combo che si possono realizzare. Nell’area saranno presenti dei barili di diverse resistenze che avranno la funzione di “imitare” la carne dei mostri: in questo modo il cacciatore potrà verificare qual è l’arma più efficace e come queste vengono danneggiate dal colpo. Si potrà cambiare arma in qualsiasi momento e tutte le munizioni saranno illimitate.

Con l’entusiasmo che sale ad ogni dettaglio, vi lasciamo di seguiro alla visione del video dell’evento, ricordandovi che Monster Hunter: World arriverà il 26 gennaio su PlayStation 4 e Xbox One in contemporanea mondiale, per poi approdare (in data da definirisi) anche su PC.

Monster Hunter: World – Special Stage al TGS 2017

Fonte: CAPCOM via Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
Rika
Neolaureata alle prese con l’obbligo morale di intraprendere una vita da adulta, la sua vera casa è Eorzea (FFXIV) e spera di iniziare a lavorare nell’industria dei videogames prima dell’uscita di KINGDOM HEARTS III (quindi, forse, non ce la farà mai).
ilCirox Channel - Memes, offerte e games