Tales of Zestiria: nuovi dettagli per Baltro, Martran e molto altro

tales of zestiria cover new

Grazie ad uno speciale approfondimento di ben otto pagine, la rivista nipponica Famitsu ci fornisce ulteriori nuovi dettagli riguardanti Tales of Zestiria, il nuovo capitolo della serie in arrivo su Sony PlayStation 3. Per scendere più nel dettaglio, oggi parleremo di Baltro e Martran, i due più nuovi personaggi annunciati, e di alcune feature di gioco.

Baltro, doppiato da Yutaka Nakano, avrà il compito di sorvegliare sia la burocrazia che ministri del regno di Highland. Dato che il reale potere politico del regno si trova ora nella burocrazia, Baltro è l’essenza della sua leadership. E’ molto cauto quando si tratta di avere a che fare con Slay e i suoi amici.

Martran, invece, è una potentissima combattente del regno di Highland, conosciuta come La Valchiria Blu. E’ la persona che ha insegnato ad Alicia a maneggiare la lancia, oltre ad insegnarle tutte le tecniche di combattimento che conosce. La sua fama si estende per tutto l’impero di Laurence.

La Real Map Battles sarà una delle nuove feature presentate dal titolo. Essa permetterà ai giocatori di effettuare le varie battaglie di gioco esattamente nel posto in cui si trovano, e non più in una speciale area appositamente creata appositamente per i combattimenti, come accadeva nei precedenti capitoli. Ovviamente, sia la topografia che i vari ostacoli presenti dipenderanno dalla zona in cui ci troviamo.

Sarà presente anche una funzione chiamata Map Action, che permetterà si giocatori di evocare alcuni personaggi appartenenti alla Famiglia dei Cieli, e utilizzare le magie in loro possesso per far scattare alcune azioni speciali che possono prendere luogo nella vera e propria mappa di gioco. Per fare un esempio, utilizzando questa funzione sarà possibile: distruggere oggetti che ostacolano il nostro cammino, teletrasportarsi istantaneamente in altre aree, erigere speciali barriere magiche che ci renderanno invisibili agli avversari, e molto altro. Naturalmente, alcuni nuovi percorsi presenti nelle zone che avremo già esplorato saranno accessibili utilizzando questa funzione, solo quando avremo nel party uno specifico personaggio.

Stavolta, durante la nostra avventura, verremo accompagnati fisicamente dai nostri membri del party nelle varie esplorazioni del mondo di gioco, e non più esclusivamente quando la battaglia inizia. Questo ci permetterà di poter parlare a nostro piacimento con i vari membri, dandoci la possibilità, a volte, di dare il via a vere e proprie conversazioni di gruppo. Alcune di queste discussioni non saranno poi importantissime, ma è sempre bene prestarci attenzione, in quanto a volte ci verranno rivelate alcune informazioni utili.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Prestigiatore, ballerino di break dance, produttore cinematografico, fondatore di Akiba Gamers: un curriculum da fare invidia a Johnny Sins, ma che non regge il confronto con la sua smodata passione per i giochi d’importazione e per i tegolini.