KINGDOM HEARTS III: nuovi dettagli sulla storia dal concerto orchestrale

KINGDOM HEARTS III / Re:Mind

Sappiamo tutti quanto a quel burlone di Nomura piaccia diffondere in modo sempre particolare (e centellinato) dettagli sulle sue creature. Ad accontentare questa volta i suoi capricci è il KINGDOM HEARTS Orchestra, concerto organizzato in onore della saga sul cui palco le doppiatrici Rise Uchida e Megumi Toyoguchi hanno recitato degli spezzoni di dialogo inediti tratti da KINGDOM HEARTS III, anticipandone le vicende. Di seguito, i monologhi, che possiamo riportarvi grazie al lavoro di Rinoa’s Diary.

Ricordiamo che KINGDOM HEARTS III è attualmente sprovvisto di una finestra di lancio e le uniche tappe europee del World Tour del KINGDOM HEARTS Orchestra son fissate per il 18 e il 19 marzo a Parigi e per il 24 e 25 marzo a Londra. Rimanete sintonizzati per ulteriori dettagli su questa saga.

Kairi

Non vi ho avvertito, ma probabilmente lo avrete già saputo da Yen Sid.
Ho iniziato ad allenarmi per diventare un portatore del Keyblade.
Fino ad ora mi sono limitata ad aspettare il vostro ritorno.
Forse questa volta posso aiutare un po’ di più.

Mago Merlino può usare magie che sovrastano il tempo.
Qui possiamo dimenticarci dello scorrere del tempo.
Non è fantastico?

Lea si sta allenamento insieme me.
Continua a chiedermi scusa, ancora ed ancora.
“Va tutto bene”, gli ripeto.
Ma lui continua a scusarsi…

All’inizio avevo un po’ di timore,
ma allenandoci insieme abbiamo iniziato a parlare.
Ho scoperto che anche Lea ha un amico che è intenzionato a salvare.
Credo che… non sia una persona che potrei mai odiare…

A volte… mi fissa negli occhi.
Per cui gli chiedo: “C’è qualcosa che non va?”
“Non so, ma sento che c’è qualcosa di cui dovrei ricordarmi”, mi risponde…

Il vostro viaggio aiuterà molte persone
e le persone che incontrerete da qui in poi.
Sento che anche le persone che incontrerete più avanti avranno bisogno del vostro aiuto.

Questo viaggio potrà anche essere impervio, ma
vi prego, restate sempre come il Sora solare e luminoso che conosco.
Perché il vostro sorriso salverà molti cuori…

Xion

Quel giorno, in cui per la prima volta mi avete chiamata per nome
Mi sono sentita come se avessi un cuore.

Se non avessi incontrato voi due
mi domando come sarebbero state le mie giornate.

Giorno dopo giorno, rivivere le stesse identiche giornate,
e ciò nonostante,
il sole rosso al tramonto,
il sapore del gelato.

Quei giorni in cui nulla accadeva davvero sono per me i più preziosi.
Li custodisco come un tesoro.

Vi ringrazio per aver pronunciato il mio nome.
Vi ringrazio per avermi invitata alla torre dell’orologio.
Vi ringrazio per aver raccolto le conchiglie di mare per me.
Vi ringrazio per avermi riportata indietro.
Vi ringrazio per avermi fatto diventare vostra amica.

Vorrei… che quei giorni fossero continuati più a lungo…
Volevamo andare a vedere il mare…

Aqua

Ven, Terra… siate la luce che possa guidarmi attraverso le tenebre!

Fonte: KINGDOM HEARTS Orchestra via Rinoa’s Diary

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile anche grazie al tuo supporto. Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal.

Effettua una donazione
ProngedLeaf
Ha sconfitto Cortex prima ancora di cominciare a parlare. Ama i videogiochi a 360 gradi, ha un canale YouTube dove si diverte a mettersi in ridicolo e continua a farsi bullizzare dalla PC master race perché è nato e morirà console gamer.
ilCirox Channel - Memes, offerte e games