Tekken 7: Harada propone un nuovo combattente mediorientale

tekken 7 cover

Katsuhiro Harada, producer di Tekken per BANDAI NAMCO Games fa trapelare in rete il bozzetto di uno dei papabili nuovi lottatori che potrebbero entrare nel roster di Tekken 7, il nuovo capitolo della saga recentemente annunciato per le console di vecchia e nuova generazione, nonché per la prima volta per PC, che sfrutterà come motore il blasonato Unreal Engine 4.

Questo nuovo personaggio dai tratti mediorientali non è stato ancora confermato, ma a quanto pare Harada sta raccogliendo feedback dai fan della serie e dai giocatori per decidere se portare a compimento o meno il progetto che lo riguarda. Il team sarebbe disposto a inserirlo nel roster, ma tutto dipende da come reagirà la rete.

tekken-7-nuovo-lottatore-arabo

Dal lungo articolo di Harada si evince anche che il roster definitivo di Tekken 7 non è ancora nemmeno stato stabilito e questo potrebbe essere solo uno dei tanti candidati al ruolo di lottatore. L’idea del combattente dalle origini arabe è in circolazione dal 2008, ma molti dei developer di Tekken sono giapponesi, non conoscono la cultura mediorientale e i suoi abiti tradizionali, e per questo motivo non hanno mai deciso di addentrarsi nel suo sviluppo. Il ripescaggio è dovuto al recente viaggio di Harada a Dubai e in Arabia Saudita, che gli ha dato in qualche modo un’ispirazione.

È possibile condividere le proprie idee e le proprie opinioni con Katsuhiro Harada tramite Facebook e Twitter.

Fonte: Gematsu

Supporta Akiba Gamers

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? È possibile grazie al tuo supporto! Puoi iscriverti ai nostri canali social, condividere i nostri articoli tramite gli appositi link e fare passaparola fra i tuoi amici.

Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.