Apre in Giappone il centro disintossicazione da Animal Crossing

anadercastol animal crossing

La prefettura di Kanagawa, in Giappone, ospiterà il primo centro al mondo a occuparsi dei giovani affetti da dipendenza cronica da Animal Crossing, il titolo Nintendo che, dopo il lancio su 3DS, continua ogni giorno a mietere vittime in ogni parte del mondo. Il suo nome è どうぶつの森 薬物治療センター (Doubutsu no Mori Yakubutsu Chiryou Sentaa) ovvero Animal Crossing Treatment Center.

La dottoressa Mai Hara, a capo della struttura, si dice ottimista nei riguardi dell’iniziativa, e dichiara quanto segue.

3ds-xl-animal-crossing-bundle

“Abbiamo già lavorato con un campione di soggetti provenienti da ogni parte del mondo. A parte alcuni casi più recidivi, per cui è stato necessario compiere un vero e proprio lavaggio del cervello, non sembrano esserci grossi problemi. Scordatevi pure di koala parlanti, segretarie canine e delle azioni in borsa delle vostre rape: potrete riprendere in mano la vostra vita molto prima di quanto crediate.”

D’altro canto Nintendo ha già avviato un’azione legale nei confronti della struttura, accompagnandola con una scatola contenente un 3DS LL in edizione limitata e una copia preinstallata di Animal Crossing: New Leaf, recapitata proprio a casa della dottoressa Hara, di cui non si hanno più notizie da due settimane.


ATTENZIONE! Gli articoli della categoria Anader Castol sono frutto della nostra mente (malata) e nascono con l’unico scopo di fare ironia e divertire i nostri lettori. Non abbiamo alcuna intenzione di offendere videogiochi, aziende, console o sviluppatori. Non prendeteci sul serio!


Nota della redazione

Parliamo chiaro: il caldo ci dà alla testa. E mi chiedevo, perché non approfittarne per dare libero sfogo alle menate che ci vengono in mente? Magari vi facciamo fare quattro risate. Ecco a voi Anader Castol, la nuova rubrica per niente seria di AnotherCastle.it!

Alessandro Semeraro
Trent’anni passati a inseguire il sogno giapponese, fra un episodio di Gundam e un match a Street Fighter II. Adora giocare su console e nelle sale giochi di Ikebukuro che ormai, per quanto lontana, considera una seconda casa.
Playasia - Play-Asia.com: Online Shopping for Digital Codes, Video Games, Toys, Music, Electronics & more