Yomawari: Midnight Shadows

Yomawari: Midnight Shadows, tantissime novità

Nippon Ichi Software ha rilasciato tante novità per Yomawari: Midnight Shadows, in arrivo su PlayStation 4, PlayStation Vita e PC nel corso dell’autunno.

In questo nuovo capitolo della serie Yomawari prenderemo il controllo di Yui e Haru, due amiche che rimarranno intrappolate nell’oscurità di una gigantesca città. Prima di scoprire insieme tutti i nuovi dettagli vi ricordo che, se ve le foste perse, potete recuperare tantissime altre informazioni sul gioco nel nostro precedente articolo.

Yomawari: Midnight Shadows – Novità

Spinta

Un nuovo elemento di gameplay verrà introdotto in questo secondo capitolo della saga, si tratta della spinta. Quando comparirà il simbolo della mano vicino ad un oggetto vorrà dire che potremo spingerlo e spostarlo, in modo da poter proseguire. Grazie a questa nuova meccanica potremo esplorare aree altrimenti difficilmente raggiungibili.

Interazione

L’intera città sarà avvolta dalle tenebre della notte e le ragazze potranno fare affidamento solo sulla loro torcia per proseguire. Durante l’esplorazione potresti capitare in alcuni punti in cui è possibile interagire per espandere il territorio esplorabile.

Oggetti Dimenticati

Le ragazze potranno portare con se gli oggetti “dimenticati” che troveranno durante l’esplorazione. Questi potranno essere tirati, posizionati in un punto e persino indossati. Questi oggetti sono fondamentali per il proseguimento del gioco, in quanto ci torneranno utili nelle situazioni più impensabili.

Portafortuna

Progredendo nella storia otterremo dei portafortuna, oggetti equipaggiabili che ci garantiranno svariati benefici. Tra i bonus ottenibili troviamo la possibilità di portare più sassi, correre più veloce o una diminuzione della stamina ridotta.

Spiriti

Strani spiriti si aggirano nell’oscurità della notte. Sarà necessario cercare di non farsi scoprire da essi durante l’esplorazione in quanto, se scoperte, le due ragazze verranno inseguite da tantissime creature pronte ad attaccarle.

Se una di loro verrà catturata da uno spirito, non vedrà più la luce del giorno… Ogni creatura ha le sue caratteristiche e sarà necessario imparare a conoscere i loro tratti per riuscire a scappare.

Kotowari-sama

Spirito gigantesco che porta con se un paio di forbici enormi. Quando insegue le ragazze emette degli orribili suoni.

Heinous Spirit

Spirito che cercherà di tenderci delle imboscate. Nelle sue mani tiene una spada grondante di sangue.

Baby Soul

Minacciosi bambini che girano in orde, non si preoccupano molto delle ragazze.

Fonte: Nippon Ichi Software via Gematsu