Ecco cosa ne pensano i nostri amici di Nintendo Switch

Nintendo denunciata per violazione di brevetto

Stando a quanto apparso in rete nelle ultime ore, pare che Nintendo abbia ricevuto una denuncia da una compagnia statunitense di accessori per dispositivi mobile, denominata Gamevice, la quale rivela che i controller Joy-Con di Switch violano un loro brevetto depositato circa un anno prima della rivelazione della console.

Gamevice chiede alla grande N non solo un risarcimento per il danno economico arrecato, ma addirittura di cessare produzione e vendita della nuova Switch.

“L’infrazione di Nintendo ha causato, e sta continuando a causare, un grosso e irreparabile danno a Gamevice”

Uno dei prodotti di Gamevice funziona infatti in modo molto simile ai Joy-Con, in quanto utilizza due controller che possono essere attaccati e staccati dai dispositivi Android e iOS.

Sfortunatamente non è possibile sapere a quanto è stato stimato il danno in soldi. Adesso però la palla passerà a Nintendo e la sussidiaria Nintendo of America, che dovranno difendersi dall’accusa.

Fonte: DualShockers